Mandorle pralinate al garofano e cannella

Le mandorle pralinate dette pure addormenta suocere sono davvero irresistibili! Uno snack sano da gustare in qualsiasi momento, perfette anche da regalare e da offrire durante le feste. Prepararle è davvero facile, seguite i pochissimi passaggi e in men che non si dica potrete assaggiare delle  deliziose mandorle ricoperte da una croccantissima glassa di zucchero caramellato… ah, siete avvisati, creano dipendenza!

Mandorle pralinate al garofano e cannella

 

Ingredienti:

  • 1 tazza di mandorle tostate
  • 1 tazza di zucchero
  • mezza tazza di acqua
  • cannella in polvere qb
  • chiodi di garofano in polvere qb

Preparazione delle mandorle pralinate:

Mettere lo zucchero, gli aromi e l’acqua in una padella antiaderente, porla sul fuoco, mescolare con un cucchiaio fino ad ottenere un liquido leggermente sciropposo. Unire a questo punto le mandorle e continuare a mescolare fino a quando lo zucchero comincerà a cristallizzare.

A questo punto abbassare la fiamma e mescolare velocemente, fino a quando lo zucchero inizierà prima a sciogliersi e dopo pochissimi minuti di nuovo a cristallizzarsi ricoprendo le mandorle in modo uniforme. Togliere dal fuoco e versare le mandorle pralinate su un piano rivestito di carta forno oppure in un piatto, dopodichè lasciarle raffreddare completamente prima di servirle.

L’idea in più: Se volete rendere le vostre mandorle pralinate ancora più golose aggiungete all’inizio della cottura anche un cucchiaio di cacao in polvere.

Mandorle pralinate al garofano e cannellaMandorle pralinate al garofano e cannella

 

Ti potrebbero interessare anche:

Croccante di mandorle e miele
Tartufi al cioccolato con cuore di amarena
Bounty al cocco
Muffin alle ciliegie sciroppate
Tegoline di Cioccolato alle castagne
Cioccolato plastico

Vuoi darmi un tuo suggerimento? Scrivimi pure!
Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca QUI

Senza titolo-1

Su Twitter Google+PinterestFlickr

 Grazie x la visita! Torna a trovarmi!!!

COPYRIGHT

Precedente Crema alla liquirizia Successivo Tortino al cioccolato cuore morbido

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.