Conserva di pomodoro fresco fatta in casa

Conserva di pomodoro fresco fatta in casa – tutti i dettagli per la loro conservazione spiegati passo passo.

 

Siamo circondati da immagini ed etichette talmente accattivanti… dico io, perchè complicarsi la vita quando tra gli scaffali del supermercato vi è un’enorme offerta di prodotti di tutti i tipi belli e pronti? 🙂

Da noi ogni anno è un rituale, la conserva di pomodoro fresco deve essere fatta in casa… categoricamente! Sicuramente c’è un bel da fare, ma sopratutto di questi tempi, è una scelta più che saggia, e fortunatamente in molte famiglie vige ancora questa sana abitudine.

Vi sono tanti metodi per conservare i pomodori, senza dilungarmi troppo e sperando possa essere utile a qualcuno, vi spiego come facciamo in casa mia la conserva di pomodoro spezzettata (polpa rustica)…

Conserva di pomodoro fresco fatta in casaConserva di pomodoro fresco fatta in casa

 

 

Ingredienti:

  • pomodori rossi maturi e polposi (S. Marzano o altre varietà adatte)
  • basilico fresco
  • sale

ATTREZZI:

  • pentole capienti
  • ciotole
  • scolapasta
  • tagliere
  • coltello largo da cucina
  • barattoli di vetro con coperchio a vite

Procedimento:

Innanzitutto lavate e sanificate i barattoli con i rispettivi coperchi facendoli bollire per almeno 45 minuti in una pentola capiente piena d’acqua. Lasciateli in ammollo nell’acqua bollente fino a quando si sarà intiepidita, dopodichè prelevateli con una pinza e lasciateli asciugare capovolti su dei teli da cucina.

Nel frattempo lavate e asciugate il basilico. Controllate uno per uno i pomodori e scartate quelli eventualmente danneggiati. Lavateli più volte in abbondante acqua e fateli scolare in uno scolapasta.

Adesso portate a bollore l’acqua e tuffateci i pomodori, lasciateli nell’acqua per circa 15 minuti e infine  prelevateli con un mestolo forato e depositateli in uno scolapasta o in una ciotola.

Spellate i pomodori e tagliateli a cubetti (per facilitare e velocizzare questa operazione munitevi di tagliere e coltello largo da cucina). Se vi accorgete che i pomodori contengono troppa acqua per eliminarne l’eccesso man mano che li tagliate metteteli in uno scolapasta.

A questo punto invasate la polpa di pomodori procedendo in questo modo:

Mettete un ciuffetto di basilico in ogni vasetto, riempitelo con la polpa di pomodoro pressandola bene con un cucchiaio, infine aggiungete un cucchiaino circa di sale e sigillate con i coperchi.

Una volta finito il lavoro, bisogna procedere con la bollitura dei vasetti affinchè si crei il sottovuoto necessario per la conservazione:

In una pentola abbastanza capiente mettete sul fondo uno strofinaccio (questo per evitare che durante la bollitura i vasi si possano rompere), disporre quindi i vasetti uno accanto all’altro, riempite con acqua fino a coprirli, chiudete con il coperchio e trasferite la pentola sul fuoco medio per almeno 40-60 minuti, dopodichè spegnete e lasciate completamente raffreddare.

Per preparare la passata di pomodoro:

Dopo aver lavato i pomodori fateli cuocere nella pentola con l’aggiunta di poca acqua, quando si saranno ammorbiditi (dovranno essere proprio spappolati)  trasferiteli in uno scolapasta per eliminare l’acqua in eccesso, quindi passateli con un passatutto. Invasate la passata di pomodori seguendo la stessa procedura descritta sopra.

Controllate che in tutti i vasetti si sia creato il sottovuoto, per farlo basta premere sul coperchio, non si dovrà sentire alcun “clic”, eventualmente se dovesse capitare, consumate subito la vostra conserva. Riponete infine i contenitori in dispensa possibilmente in luogo fresco e al buio.

Quanti barattoli si fanno con una cassetta di pomodori?

RESA: Indicativamente con circa 20 kg di pomodori si ottengono più o meno 20 barattoli da 500 ml di conserva, ma dipende tanto dal tipo di pomodoro utilizzato.

Conserva di pomodoro fresco fatta in casaTi potrebbero interessare anche:

 

 

Mostarda di Fichidindia – ricetta tipica siciliana

Ricetta per preparare in casa il Mosto cotto

Confettura di fichi alla cannella – ricetta golosa

Gelatina di peperoncini piccanti – Hot Pepper Jelly

Canditi di agrumi fatti in casa – ricetta golosa

˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜

Grazie per la visita, vi aspetto nella mia pagina FACEBOOK.

Trovate le mie ricette anche su InstagramGoogle+PinterestTwitter

Salva

Precedente Sformatini di patate con prosciutto e provola affumicata Successivo La ricetta della PASTA MATTA o pasta per strudel (senza uova)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.