Cavolfiore in pastella – ricetta gustosa

La ricetta di oggi è il Cavolfiore fritto, reso molto gustoso da una soffice pastella composta da un mix di ingredienti che ne esaltano il sapore. Data la presenza del grana e sopratutto del pecorino, già abbastanza saporiti, consiglio di non salare eccessivamente.
Questo tipo di pastella è adatta anche per altri tipi di verdure come finocchi, carciofi, funghi, cardi, zucchine, ecc.
Vediamo cosa ci occorre per preparare il Cavolfiore in pastella…

Cavolfiore in pastella - ricetta gustosa

Cavolfiore in pastella – ricetta gustosa

Ingredienti:

  • 1 cavolfiore medio
  • 180 g di farina 00
  • 3 uova
  • 300 ml di latte
  • 2 cucchiai di grana
  • 2 cucchiai di pecorino
  • prezzemolo
  • 1 cucchiaino di curry
  • pepe
  • sale
  • olio x friggere

Preparazione del Cavolfiore in pastella:

Dividere a cimette il cavolfiore e lavarlo, poi cuocerlo a vapore per circa 20 minuti.
Nel frattempo preparare la pastella mischiando insieme la farina, il latte, 3 tuorli e i due tipi di formaggio. Unire il prezzemolo, le spezie e un pizzico di sale.

Cavolfiore

Amalgamare il tutto con un cucchiaio o con le fruste elettriche. Adesso montare a neve gli albumi e incorporarli alla pastella con l’aiuto di una spatola.

pastella x fritture

Scaldare bene abbondante olio in un pentolino a bordi alti e tuffarvi le cimette di cavolfiore ricoperte di pastella. Dato che si gonfieranno durante la cottura, è preferibile friggerne poche per volta. Man mano girarle con una pinza e una volta pronte  farle scolare su carta da cucina. Il cavolfiore in pastella è buono sia caldo che freddo.
Buon appetito!

Cavolfiore in pastella - ricetta gustosaCavolfiore in pastella – ricetta gustosa

 Ti potrebbero interessare anche:

Pastelle x frittura
Polpette di cavolfiore e noci
Pizza casareccia
Sedanini al pesto di rucola
Arrosto di vitello farcito con funghi cipollotti e mandorle

Vuoi darmi un tuo suggerimento? Scrivimi pure! 
Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca QUI

Senza titolo-1

Grazie della visita! Torna a trovarmi!

Rosso Fragola blog

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.