Tartelletta mousse al cioccolato e frutti di bosco



Vi sarà sicuramente capitato di aprire il frigo e trovare della pasta frolla messa lì da qualche giorno, un po’ di panna aperta da 2-3 giorni e magari un mix di frutti di bosco o fragole da consumare, un quadretto di cioccolato fondente ed ecco che la nostra mente inizia ad elaborare un dolce con tutti gli ingredienti di recupero.

Ebbene se è così siete capitati nella pagina giusta, nasce così la mia tartelletta con frolla all’olio, farcita con una mousse di panna e cioccolato e decorata con frutti di bosco.

Per la pasta frolla all’olio troverete l’intero procedimento nella pagina “Ricette base “.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pasta frolla

  • 100 gpasta frolla all’olio

Mousse

  • 60 gpanna fresca liquida
  • 30 gcioccolato fondente al 50%
  • 2 cucchiainizucchero a velo vanigliato

Decorazioni

  • q.b.frutti di bosco

Preparazione

Iniziamo con un’analisi degli ingredienti di recupero: un pezzetto di cioccolato, un po’ di panna liquida, mix di frutti di bosco e una pallina di pasta frolla, in questo caso avevo della frolla all’olio avanzata e recuperata dalla preparazione della cheesecake alle fragole.

Prendete la pasta frolla all’olio e con l’aiuto di un mattarello, stendetela su di una spianatoia leggermente infarinata sino ad uno spessore di 3-4mm.




Adagiate la frolla in uno stampo per tartellette precedentemente imburrato e con l’aiuto del mattarello livellate la superficie.




Bucherellate la superficie con una forchetta e ricoprite con carta da forno e preferibilmente inserite sopra un pesetto o dei fagioli secchi.



Infornate a 180 °C statico per circa 15 minuti nel ripiano basso del forno, poi proseguite la cottura senza i fagioli secchi per altri 2-3 minuti al massimo nel ripiano centrale.

Nel mentre dedicatevi alla preparazione della mousse leggera. In un pentolino scaldate la panna sino a sfiorare il bollore.



Aggiungete alla panna calda il cioccolato fondente a pezzettini e con una frusta mescolate bene gli ingredienti.


Lasciate raffreddare in congelatore per 10 minuti coperta con pellicola a contatto.

Sfornate la tartelletta e lasciatela raffreddare completamente.


Riprendete la ganache di cioccolato dal congelatore e con l’aiuto delle fruste elettriche montate sino ad ottenere una mousse leggera aggiungendo al bisogno 2-3 cucchiaini di zucchero a velo per dare più struttura.



Sformate la tartelletta, aggiungete la mousse leggera e livellate la superficie.



Decorate con fragole, frutti di bosco o in alternativa con della frutta di stagione dando sfogo a tutta la vostra creatività e fantasia!!!




Spolverizzate con dello zucchero a velo ed il vostro dessert svuota frigo è pronto !!!

Consigli

  1. Potrete sostituire la mousse leggera con qualsiasi altra crema/confettura, in base ai vostri ingredienti di recupero che avrete trovato in frigorifero. Stesso discorso per la decorazione, va bene qualsiasi altra frutta di stagione, mango, ciliegie, melone solo per citarne alcune.

Conservazione

La tartelletta farcita con creme e frutti di bosco va conservata in frigo e consumata entro un paio di giorni al massimo.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mylabcakes

La pasticceria è diventata la mia passione e il mio lavoro. Amo sporcarmi le mani, impastare e sopratutto degustare...😅😋🤗