Gnocchetti d’oro al pesto di cavolo nero

In questa ricetta ho realizzato degli gnocchetti di ricotta con una punta di pomodoro, per poter dare una colorazione arancione all’impasto. Il pesto di cavolo nero decorerà il piatto con un verde intenso.

E’ una preparazione molto semplice e veloce, ma si sa, le cose semplici sono sempre le migliori.

Pronti? Cominciamo a cucinare!

Gnocchetti di ricotta e pomodoro al pesto di cavolo nero
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per gli gnocchi

200 g farina di semola (o farina 00)
100 g ricotta vaccina
1 uova
50 ml passata di pomodoro
50 g parmigiano grattugiato

Per il pesto:

200 g cavolo nero
20 g pinoli
1 spicchio aglio
2 filetti alici sotto sale
3 cucchiai olio extravergine d’oliva
50 ml acqua

Passaggi

Per fare gli gnocchetti:

Su un piano di legno versiamo la farina, scaviamo un pò al centro e versiamo l’uovo. Con una forchetta cominciamo ad amalgamare l’uovo alla farina e aggiungiamo la ricotta. Continuiamo a mescolare e aggiungiamo la passata di pomodoro e il parmigiano.

Quando l’impasto comincerà ad indurirsi, continuiamo a lavorarlo a mano sul piano leggermente infarinato. Dovremo ottenere una palla liscia e omogenea.

Con un coltello tagliamo dei pezzi di impasto (larghi 2/3cm) e facendo scorrere le mani avanti e indietro, andiamo a ricavare delle strisce larghe 1 cm. Sempre con il coltello tagliamo le strisce in tocchettini larghi 1 cm circa. Li mettiamo da parte leggermente infarinati, in modo tale da non farli appiccicare tra loro. Proseguiamo così fino a finire l’impasto.

Per preparare il pesto di cavolo nero:

Laviamo le foglie di cavolo nero e togliamo le parti più coriacee.

In una padella mettiamo 2 cucchiai di olio evo, lo spicchio di aglio e i due filetti di alici. Accendiamo il fuoco e lasciamo soffriggere per un paio di minuti. Aggiungiamo il cavolo nero, versiamo un goccio di acqua, copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere per 5/6 minuti.

Versiamo il cavolo nero cotto e i liquidi di cottura in un mixer, aggiungiamo i pinoli e un filo di olio evo. Frulliamo fino ad ottenere una consistenza granulosa e omogenea.

Cuocere gli gnocchetti in abbondante acqua salata, scolarli e condirli con il pesto di cavolo nero.

Conservazione e varianti:

Gli gnocchetti, se non consumati subito, possono essere messi in freezer. In alternativa si mantengono in frigo per un paio di giorni. Il pesto si mantiene coperto in frigo per un paio di giorni.

Al posto del cavolo nero si possono utilizzare tutti gli ortaggi in base alla stagionalità. Il procedimento di preparazione del pesto è lo stesso, possono cambiare i tempi di cottura della verdura utilizzata.

/ 5
Grazie per aver votato!