Feta e pomodorini al forno con piadina light

Ecco qui una ricetta super veloce e gustosa per creare un pranzo leggero e salutare, ottimo anche da portare in ufficio. La feta è un formaggio greco molto conosciuto e utilizzato in insalate o per condire la pasta. Qui la scopriamo cotta al forno, con una gustosa crosticina, accompagnata da pomodorini piccadilly e una piadina veloce e leggera.

Feta e pomodorini al forno con piadina light
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la piadina

100 g farina 0
50 ml acqua (tiepida)
3 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 cucchiaino sale (raso)

Per feta e pomodorini

200 g feta
150 g pomodorini datterini
2 cucchiai olio extravergine d’oliva (per condire)

Passaggi

Per la piadina:

Mettere in una ciotola la farina setacciata, il sale, l’olio, e l’acqua a filo. Mescolate il tutto inizialmente con una forchetta, poi, quando l’impasto diventerà più duro, proseguite a mano su un piano di legno infarinato, fino a renderlo una palla liscia e omogenea. Dividete l’impasto in due parti uguali.

Infarinate il piano di legno con poca farina e stendete la prima parte di impasto con il matterello, fino a renderlo alto mezzo centimetro e di forma circolare.

Ungete con poco olio una padella antiaderente e adagiateci sopra l’impasto. Cuocete per 2/3 min per lato.

Ripetete la stessa sequenza per l’altra parte di impasto.

Per la feta e i pomodorini:

Tagliare a metà i pomodorini ed a cubetti la feta. Adagiare il tutto su una teglia rivestita da carta forno e condire con due cucchiai di olio evo.

Cuocere in forno statico a 180° gradi per 15 minuti.

Conservazione e varianti

La feta può essere sostituita da un formaggio primo sale o, per un’alternativa vegana, si può utilizzare il tofu.

Questo piatto si conserva per un paio di giorni in frigorifero.

/ 5
Grazie per aver votato!