Crea sito

Plumcake vegano alla crema vegan di cioccolato fondente

Questa mattina, mi sono svegliata prestissimo! Non so il motivo, avevo come un pensiero continuo in testa, senza che però ne avessi realmente uno… Ho deciso di alzarmi, ne ho approfittato subito per fare una colazione lenta, alla calma dell’alba, si sentivano solo gli uccellini e piano piano il cielo cominciava a prendere colore… Niente di più magico! La natura mi affascina *-* Peccato non aver il tempo a sufficienza per ammirarla, visti i vari impegni che, ahimè, ci fanno sempre correre!
Ho voluto approfittare del tempo a disposizione per prepararmi questo plumcake, veloce, semplice e sano!
Aggiungerei anche fit e vegan!
Scoprite la ricetta 🙂

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 50 gFarina di farro integrale
  • 20 gAmido di mais (maizena)
  • 1 cucchiainoEstratto di vaniglia
  • 1 cucchiaioMiele millefiori
  • 35 mlOlio di semi di arachide
  • 1 pizzicodi Sale

Preparazione

  1. Per il plumcake:

    Accendere il forno a 175°.

    In una ciotola, setacciare le farine insieme al sale e mescolare le polveri con la forchetta.

    Aggiungere a filo l’olio e poco per volta il latte di soia.

    N.B: fate attenzione al latte, cercate di ottenere un impasto morbido. Non per forza dovrete aggiungere la quantità indicata, dipende da quanto assorbono le vostre farine 🙂

    Ora procedere unendo l’estratto di vaniglia, il miele e in ultimo il lievito (io ho usato l vanigliato).

    Per la crema:

    In un pentolino, scaldare il latte, aggiungere il cioccolato tritato grossolanamente, lasciarlo sciogliere e unire la vanillina.

    Lasciare intiepidire e, una volta raffreddato, aggiungere lo yogurt di soia* (io alla vaniglia).

    Amalgamare bene e lasciar riposare.

    Imburrare e infarinare lo stampino, nel quale inserirete una metà dell’impasto.

    Procedere aggiungendo la crema e ultimare aggiungendo il restante impasto.

    Cuocere per almeno 25 minuti.

    Monitorate la cottura, facendola terminare quando il plumcake sarà ben dorato in superficie.

Conservazione e Variazioni

Il plumcake alla crema di cioccolato si conserva per 3 giorni in contenitore ermetico.

*E’ preferibile usare uno yogurt alla vaniglia o bianco. Non usate yogurt greco a altri tipi di yogurt alla frutta.

Io non ho usato lo zucchero, perché mi piace il sapore amaro del cioccolato, quindi ho preferito addolcire con la vanillina e lo yogurt, in ogni caso potete aggiungere qualche goccia di dolcificante o, 1 cucchiaino di zucchero.

Se non siete intolleranti, potete usare un normale latte vaccino.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da muffinepastafrolla

About me: Innamorata della chimica e appassionata di cucina, ho unito il mio lavoro con la mia passione 🍕👩‍🔬💊