Muffin vegani alle nespole

Finalmente qui, sembra estate!
Profumo di fiori, profumo di sole e soprattutto di tantissima frutta 😍 proprio come quella portata dal fruttivendolo sotto casa! È sempre un piacere fermarsi e ammirare il suo bancone, infatti sono stata catturata dalle nespole.
Essendo parecchio delicate, possono subito andare a male proprio come è successo a me, sicché le ho volute consumare creando dei muffin 🤗
Vi lascio agli ingredienti e vi dico come sempre: buona lettura e alla prossima ricetta!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 80 gfarina 0
  • 25 gamido di mais (maizena)
  • 35 mlolio di semi
  • 90 mlacqua
  • 5nespole
  • 1 cucchiaioestratto di vaniglia
  • 2 cucchiainilievito in polvere per dolci
  • 25 gStevia

Strumenti

  • Ciotola
  • Frusta a mano

Preparazione

  1. Setacciare le farine e inserirle in una ciotola.

    Con la frusta, dare una breve mescolata per uniformarle.

    Aggiungere l’olio, l’estratto di vaniglia e continuare a mescolare.

    A poco a poco aggiungere l’acqua, prestate attenzione perché potreste averne bisogno di meno o di più rispetto alla quantità indicata. L’importante è ottenere un composto omogeneo.

    Terminate aggiungendo la stevia.

    Ora, sbucciate le nespole, eliminando nocciolo e “pellicina” bianca che lo avvolge, tagliatele a pezzetti e aggiungete all’impasto.

    Tenete da parte qualche pezzetto anche per la superficie.

    Ora, setacciare il lievito e aggiungerlo al composto.

    Trasferire il composto nei pirottini e riempirli per i 3/4, se volete potete decorare con qualche pezzetto di nespola la superficie.

    Cuocete in forno statico a 180° per circa 25 minuti.

    Sfornare e lasciate raffreddare completamente.

Conservazione e Variazioni

I muffin vegani alle nespole si conservano per 3 giorni coperti da campana in vetro.

Potete sostituire la stevia con 50 g di zucchero.

Se non avete l’amido, potete sostituirlo con altra farina. (È preferibile usarlo).

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da muffinepastafrolla

About me: Innamorata della chimica e appassionata di cucina, ho unito il mio lavoro con la mia passione 🍕👩‍🔬💊