Crostatine alla crema pasticcera

Con oggi fanno 10 giorni che non vedo mia madre… Ero abituata a andare da lei a pranzo tutte le domeniche, e se capitava in settimana, passavo a trovarla…
Adesso le porto solo la spesa, mi saluta dalla finestra o dal balcone quando c’è il sole.
Proprio ieri sera, le ho fatto capire come fare una videochiamata e subito le è passata quella malinconia, a tal punto da chiedermi di fare una ricetta insieme…
Visto che l’ultima ricetta che facemmo fu la crostata alla crema, ho voluto riprovarla e rimpicciolirle, quindi abbiamo fatto le crostatine alla crema pasticcera.
E’ stato bello sentirsi dire: “perchè ci metti sempre poco zucchero?? Usciranno senza sapore” o anche “ritaglia meglio i bordi delle crostate altrimenti escono brutti e imprecisi” e per finire “Non si impasta così, ci va prima la farina e poi lo zucchero!”
E’ stato come se fosse lì con me! Provate anche voi a fare una ricetta in video chiamata con i vostri nonni, genitori, vedrete che bella sensazione 🙂
In ogni caso, provate queste crostatine! Vi lascio la ricetta e procedimento.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Panetto di pasta frolla
  • q.b.Crema pasticcera
  • q.b.Amarene con sciroppo

Strumenti

  • Ciotola
  • Forchetta
  • Pentola
  • Stampino

Preparazione

  1. Per preparare la frolla, vi lascio QUI la mia ricetta. La frolla che ho preparato è senza burro.

    Dopo aver preparato il panetto, lasciatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti.

    Per la crema, vi consiglio di prepararla la sera prima, cosicché si raffreddi bene. Vi lascio QUI la ricetta della crema (la mia è senza lattosio).

    Accendete il forno a 175°, prendete il panetto di pasta frolla, stendetelo su un piano di lavoro infarinato, cercando di non superare il 5 mm di spessore.

    Ricavate le formine delle crostatine, capovolgendo gli stampini, ritagliandone i contorni con l’aiuto di un coltello.

    Adagiate l’impasto steso negli stampini, avendo cura di bucherellarli con la forchetta.

    A questo punto, riempite con la crema, aggiungete le amarene e con l’impasto avanzato ritagliate le striscioline che andranno a decorare le crostatine.

    Cuocete in forno statico per 30 minuti o fino a doratura desiderata.

    Una volta cotte e raffreddate, potete spolverizzarle con zucchero a velo bianco.

Conservazione

Le crostatine si conservano per 3 giorni, in contenitore ermetico, nel ripiano più alto del frigo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da muffinepastafrolla

About me: Innamorata della chimica e appassionata di cucina, ho unito il mio lavoro con la mia passione 🍕👩‍🔬💊