Menù di ferragosto vegano e leggero

Molte mie lettrici ormai sanno che da più di due anni io mangio vegano, seguendo una alimentazione basata sulle piante, e quindi quest’anno ti voglio proporre un menù di Ferragosto vegano e leggero. Ovviamente io preferisco sempre piatti che siano anche facili da realizzare, alcuni anche in anticipo, quindi non troverai nulla di troppo complicato!

Menù ferragosto vegano - fb

Poi magari non sarai tu a cucinare e sarai invitata. In tal caso, specialmente se chi ti invita non mangia vegano, potresti portare tu qualcosa scegliendo tra queste ricette e se vai al ristorante informati prima bene sulle scelte che potrai trovare, meglio farlo in anticipo.

In ogni caso se sei a dieta, il mio consiglio è quello di assaggiare tutto quel che ti piace e di stare attenta alle porzioni: di più non si può fare. A fine menù troverai anche alcuni consigli da seguire durante questa festa per minimizzare il rischio di abbuffata! Spero che queste idee possano tornarti utili per poter offrire alla tua famiglia e ai tuoi ospiti  delle scelte più light, vegane ma altrettanto gustose e d’effetto.


Menu di Ferragosto vegano e leggero

ANTIPASTI

Per iniziare il menù di Ferragosto vegano puoi servire questi deliziosi bastoncini di tofu croccanti con della maionese vegana e insalata di cetrioli e pomodorini:

Bastoncini di tofu croccanti, Mangia senza Pancia

o anche delle cruditè o dei crostini di pane con questa gustosa salsa di fagioli speziata:

Salsa di fagioli bianchi speziata, Mangia senza Pancia

Se poi vuoi fare qualcosa di ancora più sfizioso, puoi preparare questi cestini di pasta fillo:

Cestini di pasta fillo, Mangia senza Pancia

e riempirli con l’insalata di ceci, pomodorini e rucola:

Insalata di ceci leggera, Mangia senza Pancia

o con melanzane e lenticchie speziate:

Melanzane e lenticchie speziate, Mangia senza Pancia


PRIMI PIATTI

Come primi potresti servire uno di questi squisiti piatti:

Pasta con pesto di avocado e spinaci:

Pasta con pesto di avocado e spinaci, Mangia senza Pancia

ma al posto dei funghi che non sono ora di stagione, ti suggerisco di guarnire la pasta con dei pomodorini confit: basterà mettere in friggitrice ad aria i pomodorini tagliati a metà e conditi con sale, origano e aglio in polvere, 180° per 14 minuti.

Bulgur con ceci e verdure grigliate:

Bulgur con ceci e verdure grigliate, Mangia senza Pancia

Pasta con piselli, zucchine e pomodorini:

Pasta con piselli, zucchine e pomodorini, Mangia senza Pancia

questo è un piatto che piace a tutti ma magari puoi usare come pasta i mezzi rigatoni che fanno più effetto sulla tavola delle feste!


SECONDI PIATTI

Come secondo piatto anche qui puoi scegliere di fare entrambe le mie proposte. Ti suggerisco queste due ricette deliziose:

Polpette di lenticchie vegane:

Polpette di lenticchie vegane, Mangia senza Pancia

le puoi fare grandi o anche in versione polpettine, più sfiziose:

Polpette di lenticchie vegane, Mangia senza Pancia

Ma anche questi involtini di peperoni vegani sono assolutamente super gustosi, con una sfiziosa panatura croccante:

Involtini di peperoni vegan saporiti, Mangia senza Pancia


CONTORNI

Beh non possono mancare dei contorni, che nella dieta vegana sono i più semplici da pensare. La scelta è ampia ma io per Ferragosto ti suggerisco questi tre:

Peperoni a grattè:

Peperoni a grattè, Mangia senza Pancia

Zucchine spaccatelle:

Zucchine spaccatelle, Mangia senza Pancia

e anche i Friggitelli al pomodoro:

Friggitelli al pomodoro nella friggitrice ad aria, Mangia senza Pancia

tutti questi contorni si preparano senza friggere niente, usando la friggitrice ad aria o il forno.


DOLCI

Passiamo ai dolcetti che di certo non possono mancare! Tanto per cominciare il giorno prima puoi mettere in freezer qualche banana a tocchetti per preparare questo goloso gelato al cioccolato:

Gelato al cioccolato e banana congelata, Mangia senza Pancia

Un’altra golosa idea sono questi triangolini banana e cioccolato:

Triangolini banana e cioccolato, Magia senza Pancia

Sono golosi e croccantissimi!

Ultima idea da preparare sempre in anticipo e da servire fredda, la crema olandese al cioccolato, che le mie lettrici ormai sanno che in olandese si chiama vla:

Salsa al cioccolato, vla olandese, Mangia senza Pancia

è deliziosa! Puoi servirla con della frutta, fresca o secca o con qualche biscottino leggero croccante da inzupparci dentro!


Qualche consiglio per non esagerare a tavola

Questo menù di ricette leggere vegane per Ferragosto è utile ma cosa fare se non cucinerai tu? Beh, buone notizie: anche durante le feste si può mangiare senza fare troppi danni! Nel blog troverai già un intero articolo per come Sopravvivere durante le Feste ma ecco qui di seguito i punti più importanti con qualche modifica, qualche aggiunta ed un sorriso:

Se cucini tu allora basta preparare tanti piatti leggeri, come quelli che ho suggerito qui in alto. Se proprio devi preparare i piatti in maniera tradizionale: preparane un po’ light e un po’ “grassosi” così avrai sempre anche la scelta giusta per te. E così i tuoi invitati potranno assaggiare le pietanze preparate in modo leggero e vegano e constatare che son buone ugualmente: avrai così anche insegnato loro qualcosa!

Se sei invitata a casa altrui o andrai al ristorante cerca di non arrivare affamatissima: mangia a casa qualcosa di leggero e saziante prima di uscire. Spesso si fa l’errore (io l’ho fatto!) di mangiare poco o niente con l’intenzione di risparmiare le calorie o i punti Weight Watchers per più tardi… e si finisce con l’arrivare a tavola con una fame da lupi e poca forza di volontà!

Tieni sempre la bocca occupata più a chiacchierare che a mangiare. A me risulta molto facile persino in olandese! E a meno di non voler essere maleducati e parlare con la bocca piena, questo trucco funziona benissimo…

Tieniti occupata aiutando con la tavola e con le portate. Sono tante le cose con le quali occuparsi: la moda del momento è di pubblicare sui social network tutto ciò che mangiamo giusto? Facebook per esempio pullula di foto scattate di piatti golosi e tavole riccamente imbandite. Quindi armati di macchina fotografica, smartphone o altro dispositivo fotografico e dichiara di essere il fotoreporter ufficiale della giornata. Ti divertirai e sarai troppo presa a riprendere chi mangia invece che a mangiare tu!

Dopo il pranzo se nella tua famiglia ci sono bambini, offriti di portarli a fare una passeggiata digestiva, magari sul bagnasciuga se sei al mare: tanto divertimento e tante calorie bruciate di sicuro. E la passeggiata si può anche fare senza i bambini però eh… è divertente lo stesso!

Comunque sia è molto probabile che, nonostante tutti gli stratagemmi adottati, mangerai un po’ di più e allora non fartene un cruccio: dal giorno dopo basterà un po’ movimento in più per rimetterti in carreggiata  Feeling Good

E se poi dopo Ferragosto vorrai depurare il tuo organismo dopo aver mangiato un po’ di più, ti consiglio di preparare dei piatti seguendo le linee guida del mio Menù depurativo post abbuffata:

Menù depurativo post abbuffata, Mangia senza Pancia

Per chi mangia vegano è veramente semplicissimo in quanto la dieta vegana, se non si usano prodotti commerciali già pronti, è già in se molto tendente alla detox!

Siamo arrivati alla fine di questo menù di Ferragosto vegano: Spero di averti dato dei buoni suggerimenti!

Auguri di buon Ferragosto!

Menu light ferragosto, idee e ricette, logo estate, Mangia senza Pancia

by Giovanna Buono


Se hai bisogno di aiuto per fare la dieta Weight Watchers Propoints o se semplicemente desideri dimagrire e vuoi idee per delle ricette leggere, iscriviti al mio gruppo Facebook il Club di Mangia senza Pancia.

copertina Club di Mangia senza Pancia su Facebook

Una comunità dove vige tolleranza e gentilezza (si, proprio su Facebook, incredibile ma vero!). E non dimenticare di mettere il tuo like alla mia pagina: Mangia senza Pancia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.