Tortini di riso con asparagi, ricetta riciclo

I tortini di riso con asparagi, o con qualunque cosa, ma visto il periodo gli asparagi si comprano bene, sono perfetti per riciclare gli avanzi di risotto in modo gustoso e creativo. Io spesso faccio del risotto in più per poterli fare e avere quindi il pasto pronto anche qualche giorno dopo. Serviti tiepidi sono perfetti anche per un buffet, si possono preparare anche il giorno prima e poi scaldare al momento di servirli.  Io li ho fatti in stampini abbastanza piccoli così da usarli come antipasto, ma sono ottimi anche come primo piatto

Tortini di riso con asparagi

Ingredienti per 4 porzioni (o 8 antipasti) 400 g di risotto (1,60 €) 2 uova (0,24 €) un cucchiaio olio EVO (0,10 €) pangrattato sale pepe formaggio a pezzetti facoltativo (se lo avete in frigo da far fuori) Il costo a porzione si aggira sui 50 centesimi riso con asparagi

Procedimento: Mescolare le uova sbattute al riso, salare e pepare, se vi piace e lo avete aggiungere del formaggio a pezzetti, ungere degli stampini monoporzione e spolverarli di pangrattato, rimuovere l’eccesso e mettere il riso negli stampini tenendosi sotto un cm dal bordo. Infornare in forno già caldo e cuocere per 15 minuti a 180°. Sformare e servire, sono molto carini decorati con una punta di asparago ognuno, se mettete il formaggio serviteli caldissimi, se invece non o usate sono perfetti anche tiepidi. In realtà sono buoni anche a temperatura ambiente, il che rende adatti anche ai picnic, e le gite fuori porta si avvicinano. Insomma questi tortini di riso con asparagi sono fedeli alla linea “non si butta via niente con stile”, non sprechiamo ma non abbiamo l’impressione di mangiare avanzi :-).

Se vi è piaciuta la ricetta dei tortini di riso con asparagi tornate a trovarmi, mi trovate anche su facebook  http://www.facebook.com/Mortidifame, mettete un mi piace anche sulla pagina? Grazie :-) Sono anche su G+ Twitter

Precedente Vellutata di asparagi, ricetta facile Successivo Plumcake soffice, ricetta lavorazione a caldo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.