Crea sito

Melanzane grigliate marinate, ricetta velocissima

Ieri sera ho fatto melanzane grigliate marinate, è una ricetta facilissima e velocissima, ma veramente gustosa, non avevo voglia di mangiare carne e neanche pasta, allora sono andata giù in giardino e mi sono raccolta una melanzana grossota, questa strana stagione è molto utile 😀 e ho provveduto così ad una cena sprint.
Io la ho mangiata tutta perché ho mangiato solo quella, ma se la fate come contorno vi basta anche per 4 porzioni.

Melanzane grigliate marinate

Ingredienti per 4 porzioni

1 melanzana tonda (400 g circa) (0,80 €)
100 ml olio evo (0,50 €)
2 cucchiai aceto
2 cucchiaini origano 
1 cucchiaino sale

Totale: meno di 40 centesimi a porzione

melanzane grigliate marinate

Procedimento

Affettate la melanzana a fette di poco più di mezzo cm, scaldate una padella, spennellate le fette di melanzana con un po’ d’olio da ambo i lati, mettetele nella padella caldissima e fatele dorare da entrambi i lati fino a che diventano morbide, in un piatto fondo emulsionate l’olio e l’aceto e mescolateci insieme anche il sale e l’origano (se volete che il sale si sciolga del tutto mescolate prima sale e aceto), passate ogni fetta di melanzana cotta nell’emulsione e poggiatela su un altro piatto, continuate fino a finire le fette. versate l’emulsione eventualmente avanzata sopra le melanzane e tenete in caldo. Servite le melanzane grigliate marinate tiepide, ma se vi avanzano sono quasi più buone dopo una notte in frigorifero e sono perfette per farcire un panino e fare merenda, ma questa volta non mi sono avanzate, mi sa che mi tocca farne di più.

Se preferite potete grigliare le melanzane in modo classico, ma io mi rompo di più :-D.

Potete sostituire un cucchiaio di aceto con uno di aceto balsamico, e usare maggiorana al posto dell’origano, ci sta molto bene anche l’aglio tritato, ma eri non avevo voglia di lavorare :-D.

Se vi va di tenervi aggiornati, mi trovate anche su facebook  http://www.facebook.com/Mortidifame

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.