Crea sito

Macedonia agrodolce, anteprima d’estate

Ieri una bella macedonia: abbiamo deciso di fare una dieta solo frutta per una settimana, ma conoscendoci se ci dura fino ad oggi è praticamente un miracolo :-D. Intanto Nico ieri si è mangiato due o tre gelati, perché con la frutta ci va il gelato (non so dove trovi queste sue teorie nutrizionali 😀 ). Intanto per pranzo ho fatto una bella macedonia in agrodole, per i costi non riesco ad essere precisa, ma ieri dal fruttivendolo di fiducia dei miei suoceri abbiamo speso 43 euro per comprare la frutta per noi per tutta la settimana e alcune cose per mia suocera, quindi ho calcolato circa 2 euro e 50 centesimi al giorno a testa. Le dosi che ho usato ieri sono sufficienti per una macedonia fine pasto per 8 persone e sarà costata circa 4 euro, noi l’abbiamo mangiata in due, ma era il pranzo.

Ho scelto della frutta acidula e l’ho condita con una salsina dolce e aromatica, da qui l’agrodolce.

Macedonia agrodolce

Ingredienti (per 8 porzioni)

2 mele granny smith
2 arance tarocco
2 susine
2 kiwi
8/10 fragole
1 bicchiere di vino bianco 

2 cucchiai di miele (millefiori va benissimo)
mezzo bicchiere di liquore all’arancia (Grand Marnier, Cointreau o simili)

macedonia agrodolce

Procedimento

Lavate, sbucciate e tagliate la frutta a pezzi, e il più è fatto :-D, mettete in un pentolino il vino col miele e fatelo bollire fino ad ottenere uno sciroppo, lasciatelo intiepidire e aggiungeteci il liquore, se vi sembrasse poca aggiungete  succo d’arancia o se preferite altro liquore,  irrorate la macedonia, mescolate e mettete in frigo per un’oretta.
Trucco: tagliate prima l’altra frutta e lasciate la mela per ultima, ricopritela con i kiwi  e le arance così non annerirà.

Se non siete a dieta potete accompagnarla con del gelato (meglio all’arancia o alla crema), o con della crema pasticcera, o con della panna montata poco zuccherata.

Se vi va di tenervi aggiornati, mi trovate anche su facebook  http://www.facebook.com/Mortidifame

2 Risposte a “Macedonia agrodolce, anteprima d’estate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.