Crea sito

La cheesecake al forno con robiola, ricetta infallibile

Cheesecake al forno

Questa ricetta di cheesecake la devo alla mia amica Silvia Babette di Coquinaria, sono ormai alcuni anni che la faccio e riscuote sempre grande successo, persino l’altra sera che niente sembrava andare per il verso giusto è venuta bene, ho temuto fino alla fine di dover gettare tutto (non proprio gettare, sono sicura che avrei trovato un volontario per mangiarla :-D, ma comunque non credevo di poterla presentare alla cena organizzata dai miei amici)

Ingredienti per una tortiera da 26 cm (circa 12 porzioni)

200 g biscotti secchi (digestive) (1,14 €)
100 g di burro sciolto e freddo (0,40 €)
200 g di robiola fresca (1,80 €)
150 g di zucchero (0,15 €)
3 uova (0,30 €)
3 cucchiai di farina (0,05)
500 g di panna (2,44 €)
1 bustina di vanillina (0,08 €)
1 cucchiaio di scorza di limone grattugiata
1 cucchiaio di succo di limone

Un totale di 53 centesimi a porzione

Tritate finemente i biscotti e amalgamateli al burro sciolto ma freddo disponeteli su una teglia a cerniera da 26 cm rivestita di carta da forno l’impasto pressandolo bene creando uno strato regolare e ponete in freezer.

Montate gli albumi a neve fermissima con due terzi dello zucchero e metteteli da parte, sbattete i tuorli con la robiola e lo zucchero rimanente, aggiungete man mano tutti gli ingredienti in ordine di lista :-D, per ultimi incorporate gli albumi con delicatezza, l’impasta risulterà liquido è normale :-D. Versate l’impasto nella tortiera e mettete in forno già caldo a 190° per 40-45 minuti.

A cottura ultimata lasciate il dolce in forno fino a che sarà freddo, tiratelo fuori copritelo con pellicola e riponetelo in frigo, prima di servirla passate un coltello tra il bordo e la tortiera per staccare la torta completamente dalla tortiera stessa se no aprendola rischiate di rovinare la superficie della torta.

ricetta cheesecake al limone

La mia variazione questa volta è stata: ho messo 50 g di zucchero in meno e non ho usato la scorza del limone, perché ho aggiunto tre cucchiaiate di limoni  sciroppati di Rossanina (non avevo capito cos’erano :-D, credevo fosse gelatina di limoni di Sorrento, invece sono dei limoni affettati finemente e immersi in sciroppo, una cosa goduriosissima che mi devo far dare la ricetta assolutamente), poi prima di servire ho cosparso tutta la superficie della torta con gli stessi limoni. Altra variazione che vi consiglio è usare una tortiera da 24 mettere la crema solo sino a 2 cm dal bordo e versare la restante in pirottini 😉 viene una cheesecake altissima 🙂

La foto di questa Cheesecake  è quifai anche tu una cheesecake e pubblica la foto regalerai un ora di allegria ai ragazzi del Dynamo Camp

[banner align=”aligncenter”]

Se vi va di tenervi aggiornati, mi trovate anche su facebook  http://www.facebook.com/Mortidifame

12 Risposte a “La cheesecake al forno con robiola, ricetta infallibile”

  1. Rita è la mia fornitrice ufficiale di dolci per le cene alle quali la invito .-D… e non fallisce mai. Grazie, micina, in ritardo, ma grazissime 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.