Coniglio alla senape, ricetta tradizionale francese

Il coniglio alla senape o meglio lapin à la moutarde è il piatto che il bravissimo Sebastien ci ha insegnato giovedì scorso alla lezione dedicata alla cucina francese del corso di cucina etnica che sto seguendo. Sebastien ci ha insegnato anche la quiche Lorraine e l’aioli una salsa provenzale a base di aglio e maionese che io adoro. Il coniglio alla senape è gustoso e delicato, magari non proprio dietetico, ma dovete provarlo, io me ne sono innamorata.

Coniglio alla senape (Lapin à la moutarde)

Ingredienti per 8 porzioni

1 coniglio (8,00 €)
500 ml panna fresca (2,44 €)
1 bicchiere vino bianco (0,35 €)
3 cucchiai senape forte (1,20 €)
1 cucchiaio e mezzo senape rustica (0,70 €)
50 g burro (0,25 €)
3 cucchiai olio EVO (0,30 €)
1 cipolla media (0,20 €)
1 scalogno (0,35 €)
2 spicchi aglio (0,08 €)

2 rametti timo fresco
sale

Il costo è di circa 2 euro a porzione (abbondante, nella foto è un assaggio)

coniglio alla senape lapin à la moutarde morti di fame

Procedimento:

Tagliare il coniglio in pezzi e metterlo in una terrina abbastanza capiente, aggiungerci 2 cucchiai di senape forte e uno di senape rustica (quella con i semini) e mescolare in modo che la senape aderisca bene ad ogni pezzo di coniglio. Scaldare l’olio e il burro in una casseruola capiente (meglio antiaderente) e rosolarci i pezzi del coniglio. Appena il coniglio sarà ben rosolato (10 minuti circa) toglierlo dalla casseruola e metterlo da parte, mettere nella casseruola l’aglio, lo scalogno e la cipolla affettati, sfumare con un bicchiere di vino bianco e lasciar ridurre fino alla metà circa. Riaggiungere il coniglio e portare a cottura a fiamma medio/bassa (circa 30 minuti) con la panna, il timo e la restante senape, regolare di sale.
Sebastien ce lo ha servito con delle verdurine fresche (carote, asparagi e favette) spadellate in olio e burro.

Se vi è piaciuta la ricetta del coniglio alla senape tornate a trovarmi, mi trovate anche su facebook  http://www.facebook.com/Mortidifame, mettete un mi piace anche sulla pagina? Grazie :-) Sono anche su G+ Twitter

Precedente Pizza in padella con esuberi di lievito madre, ricetta facile Successivo Paccheri con la genovese, ricetta facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.