Organizzare la lista della spesa

Per molti di noi andare a fare la spesa è un dramma, manca il tempo, manca la lucidità, la memoria, manca la voglia, manca l’organizzazione ma fare bene la spesa è una questione pratica e anche morale.

E’ importante non ci manchino le cose di cui abbiamo bisogno, ma è importante anche non avere troppe cose che possono andare a male facendoci sprecare soldi, producendo rifiuti, senza dimenticare tutto il percorso e l’inquinamento che i nostri alimenti generano prima di arrivare sulle nostre tavole.

Io mi organizzo così. Innanzitutto organizzo il Menù della settimana .

La mia lista della spesa è sempre in atto, ho il mio Blocknotes sotto mano in un angolo della cucina e segno continuamente le cose che mi servono, gli alimenti per il menù della settimana ma anche tutto il resto, carta igenica, dentifricio, materiale per la scuola, detersivo lavatrice ecc…

Finita la lista, prima di andare a fare la spesa, la ricopio mettendo in ordine gli articoli da comprare in base all’ordine in cui trovo le corsie del supermercato, quindi, se appena entro trovo la cartoleria, il primo nome della lista è il quaderno, successivamente incontro il reparto cosmetici quindi il secondo nome è dentifricio, carta igienica e detersivo, dopo avremo frutta e verdura, latticini, carne e pesce, prodotti da forno e per la colazione, pasta e riso, scatolame, condimenti, e al fondo del supermercato Bibite e Patatine.

Seguendo questo schema non devo ammattire facendo avanti e indietro tra una corsia e l’altra da una estremità all’altra del MegaSupermercato.

Scorrendo per le corsie, cancello dalla lista i prodotti ogni volta che li metto nel carrello, è anche questa una cosa per me utilissima perché mi capita a volte di non avere la penna e una volta uscita, accorgermi di aver dimenticato qualcosa nonostante fosse segnato.

Pùo sembrare complicato ma vi assicuro che una volta che questa routine entra a far parte della vostra vita, “cosa mangiamo stasera?” – “mi stressa fare la spesa” – “ho dimenticato di comprare il dentifricio!!!” – “mangiamo sempre le stesse cose!!!” – “quanti soldi sprecati!!!” Non saranno più un vostro problema.

Fatemi sapere come vi trovate, a presto! 

Nella foto vedete le due versioni della lista, quella cronologica, in cui segno giorno per giorno quello che mi serve e quella “organizzata per reparto”.

Pubblicato da moltobuono

Anima Newyorkese erroneamente incarnata e venuta al mondo nel corpo di un’italiana Torinese. Dopo 42 anni mi sono trasferita in un paesino di 3000 abitanti nel sud della francia quindi, dopo aver passato la prima parte della mia vita nel posto sbagliato, probabilmente, passerò il resto in un’altro posto che non mi appartiene... 😅 MOLTO BUONO, Il nome di questo blog, deriva da una disavventura che mi è capitata dopo il mio trasferimento e anche se la maggior parte delle persone avrebbe avuto l’istinto di “dimenticarselo”, la mia ineusaribile voglia di vedere del positivo in ogni cosa mi ha spinta a mantenerlo con me e a trasformarlo in questo nuovo progetto.