Crea sito

Vellutata zucca e robiola

VELLUTATA ZUCCA E ROBIOLA

La vellutata zucca e robiola è un piatto caldo, avvolgente e decisamente buono. Ora che l’autunno è alle porte e le temperature sono (finalmente) calate , ho ritrovato il gusto di assaporare dei piatti che fanno pensare all’inverno ed al freddo. In questo periodo basta passeggiare nelle corsie dei supermercati per trovare tantissima zucca che troneggia nei banchi frigo ed allora mi sono decisa a preparare la vellutata anche spinta dalla curiosità di farla assaggiare alla mia bimba. Temevo una reazione diffidente, invece le è piaciuta da matti, l’ha divorata in pochi istanti, come darle torto… era proprio buona!

vellutata zucca e robiola

INGREDIENTI PER 3 PERSONE:

  • 600 gr abbondanti di zucca
  • q.b. carote, sedano e cipolla
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 100 gr robiola
  • q.b. prezzemolo grattugiato
  • q.b. sale

vellutata zucca e robiola

Iniziamo a pulire la zucca e la tagliamo in piccoli dadini, poi in una pentola dai bordi abbastanza alti mettiamo l’olio ed il battuto di sedano carota e cipolla e facciamo soffriggere fino a doratura. Aggiungiamo la zucca tagliata a dadini (io l’ho tagliata in piccoli pezzi per velocizzare la cottura) e facciamo rosolare per circa 5 minuti lasciando insaporire bene.

A questo punto aggiungiamo il brodo vegetale bollente, copriamo e lasciamo cuocere a fiamma media per circa 30 minuti. Tenete d’occhio la zucca, prestando attenzione che non si asciughi troppo, nel caso allungate con un altro po’ di brodo, regolate di sale se necessario e, quando sarà ben cotta, potrete spegnere la fiamma.

A questo punto armiamoci di un frullatore ad immersione e frulliamo il tutto fino ad ottenere una purea, un consiglio: se vi sembra che sia rimasto troppo liquido, mettetene un po’ da parte ed eventualmente aggiungetelo mentre frullate fino ad ottenere la consistenza di una purea liscia e vellutata. Riaccendete la fiamma ed aggiungete la robiola in pezzi, mescolate per bene e servite dopo aver irrorato con un filo d’olio ed aver decorato con prezzemolo tritato. Se volete potete accompagnare la vellutata zucca e robiola con dei crostini di pane, magari leggermente abbrustoliti e conditi con del buon olio extravergine d’oliva.

Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche ricevere gratuitamente via email le mie nuove ricette, potete iscrivervi alla newsletter cliccando qui.

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.