Crea sito

Torta di rose doppio gusto

torta di rose bigusto

 

 

 

TORTA DI ROSE BIGUSTO

Eccomi a Voi con un’idea semplice e di sicuro effetto: la torta di rose bigusto. Come accade ormai ogni venerdì, anche questa settimana mi sono cimentata nella preparazione di una torta salata, e dopo la torta di rose salata, questa volta ho voluto provare una doppia farcitura, per dare un gusto diverso di boccone in boccone 🙂

La base per questa torta di rose doppio gusto è il mio ormai collaudatissimo panbrioche light, facile e veloce da fare, ormai lo utilizzo per tutte le focacce, è incredibilmente soffice anche se non contiene burro nè uova, vi invito a provarlo e non ve ne pentirete 🙂

INGREDIENTI:

  • per il panbrioche light

200 gr farina manitoba

300 gr farina 00 (se non avete la manitoba potete usare tutta farina 00, vien benissimo lo stesso)

20 ml di olio extravergine di oliva

un cucchiaino di zucchero

3 gr di lievito granulare per pizze o 12 gr di lievito di birra

260 ml di latte tiepido

sale q.b.

  • per la farcitura

50 gr di prosciutto cotto a dadini

80 gr di funghi champignon (più un cucchiaio d’olio e poca cipolla gratt. per cuocerli)

300 gr di mozzarella

10 pomodorini ciliegino (più un cucchiaio d’olio e poca cipolla gratt. per cuocerli)

3 cucchiai di parmigiano grattuggiato

torta di rose bigusto

Per la spiegazione del panbrioche potete leggere qui, è estremamente facile e potete prepararlo con qualche ora d’anticipo, in modo da avere un prodotto ancora più digeribile.

Per questa torta di rose bigusto ho fatto dapprima lievitare il panbrioche per un’ora e mezza al chiuso, nel frattempo ho pulito i funghi, li ho tagliati a lamelle e saltati in padella con un cucchiaio di olio e poca cipolla grattuggiata, regolato di sale e spento. Allo stesso modo ho saltato i pomodorini in padella, sempre con un cucchiaio di olio e poca cipolla, aggiunto una presa di sale e lasciati raffreddare.

A questo punto ripreso l’impasto, l’ho steso a forma di rettangolo nelle dimensioni (circa di 20×50 cm) e con un’altezza della pasta di mezzo cm . Ho idealmente diviso l’impasto in due parti, nella prima metà dell’impasto ho messo i pomodorini, la mozzarella ed i cubetti di prosciutto cotto, nella seconda porzione di impasto ho messo i funghi trifolati , la mozzarella ed il restante prosciutto cotto ed infine ho spolverato tutto con abbondante parmigiano grattuggiato. La foto che segue credo possa chiarire il procedimento 🙂

torta di rose bigusto

Ho arrotolato su sè stesso partendo dal lato lungo, avendo cura di stringere per bene man mano che arrotolavo, ho ottenuto un bel salsicciotto farcito che ho tagliato in tante rotelle spesse circa 2 cm ciascuna. Ho adagiato le singole rotelle in una teglia foderata con carta forno, disponendole in cerchio attaccate tra loro, fino a ricoprire l’intera superficie della teglia. Ho lasciato lievitare ancora per tre ore circa (io mi allungo molto con i tempi ma sarebbe sufficiente anche un’ora e mezza) ed infine ho infornato a 230° per circa 20 minuti in forno statico.

Una sola parola: buonissima! Vi invito a provarla e son convinta che ne sarete conquistati! Io vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che potete trovare qui e se volete restare aggiornati su tutte le ricette di Mollichedizucchero, potete iscrivervi alla newsletter che trovate nell’home page del blog 🙂

torta di rose bigusto

 

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

4 Risposte a “Torta di rose doppio gusto”

  1. Ottima la tua pasta brioshe,l’ho già sperimentata.Mi piacciono molto le tue ricette,sono semplici e chiare ed anche originali. Lina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.