Crea sito

Torrone bianco morbido

TORRONE BIANCO MORBIDO

torrone bianco morbido

Il torrone bianco morbido è uno dei dolci per eccellenza del periodo natalizio. Personalmente adoro il torrone, quando arriva questo periodo ne mangio in quantità industriali e quest’anno ho deciso di cimentarmi con la preparazione del torrone bianco morbido fatto in casa.

Dopo aver girovagato un po’ nel web, alla ricerca di ispirazione, ho deciso di mettermi alla prova con questa ricetta che, a prima vista sembra complicata, ma vi garantisco che ci vuol più tempo a pesare gli ingredienti che a realizzarla!

torrone bianco morbido

INGREDIENTI PER 600 GR. DI TORRONE :

1 albume (il mio pesava 37 grammi)

15 gr di zucchero semolato

60 ml acqua

180 gr zucchero semolato

15 gr di sciroppo di glucosio (lo trovate nel reparto dolci dei supermercati o nei negozi di articoli per pasticceri)

120 gr miele (io ho usato il millefiori)

170 gr mandorle spellate

100 gr nocciole spellate

20 gr pistacchi sgusciati

2 fogli di ostia

* un termometro alimentare

* una teglia usa e getta da 6 porzioni

torrone bianco morbido

Per prima cosa accendiamo il forno a 120° in modalità statica, appena raggiunge la temperatura mettiamo tutta la frutta secca in una teglia e la inforniamo rigirando la frutta secca di tanto in tanto.

In un pentolino mettiamo l’acqua, lo zucchero (i 180gr) e lo sciroppo di glucosio, in un altro pentolino invece mettiamo i 120 gr di miele.

Nella ciotola della planetaria mettiamo l’albume ed i 15 gr di zucchero, iniziamo a montare lentamente fino a che l’albume sarà perfettamente montato e nel frattempo accendiamo il fuoco sotto ai pentolini.

Portiamo lo sciroppo di zucchero acqua e glucosio a 144°, appena a temperatura lo versiamo sull’albume montato a neve e continuiamo a mescolare a velocità media.

Portiamo il miele a 125° , appena raggiunti versiamo anche il miele nel composto precedente.

Ora spegnamo la planetaria, prendiamo una spatola, aggiungiamo la frutta secca caldissima (se è fredda tende a far raggrumare il composto) e giriamo velocemente.

torrone bianco morbido

Nella teglia usa e getta mettiamo un primo foglio di ostia, poi versiamo il torrone, lo livelliamo con l’aiuto della spatola e ricopriamo con il secondo foglio di ostia.

Premiamo leggermente facendo aderire bene l’ostia e lasciamo riposare il torrone per almeno 36 ore in luogo fresco ed asciutto.

Trascorso il tempo di riposo utilizziamo un coltello a lama affilata appena unto di olio di semi e tagliamo il torrone bianco morbido nelle forme preferite.

Per conservare il torrone bianco morbido potete incartarlo in carta per alimenti (quella trasparente) o in pellicola alimentare e… buon Natale a tutti!!!

Vi ringrazio per aver letto la ricetta  e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui e se volete ricevere via email le nuove ricette di Mollichedizucchero, potete iscrivervi alla newsletter che trovate nell’home page del sito.

torrone bianco morbido

Pubblicato da mollichedizucchero

42 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

6 Risposte a “Torrone bianco morbido”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.