PASTICCINI ALL’ARANCIA

Salve a tutti,

questa ricetta dei pasticcini all’arancia impazza sul web da qualche tempo, in versione lemon, nutella o arancia. Avevo in casa delle arance non trattate ed ho deciso di provare!

Mio marito è stato conquistato da questi dolcetti, a me son piaciuti molto, ma come sempre mi accade per i dolci, preferisco farli che mangiarli 🙂

INGREDIENTI:

un arancio biologico

100 gr burro a temperatura ambiente

100 gr zucchero semolato

1 uovo

260 gr farina 00

1/2 bustina lievito per dolci

  • per la decorazione

zucchero a velo e zucchero semolato q.b.

 

Per prima cosa ho messo nella planetaria il burro e lo zucchero, ho azionato la max velocità ed ho fatto andare fino ad ottenere una bella crema spumosa. A questo punto ho aggiunto l’uovo, la scorza grattuggiata e metà succo dell’arancia.

Una volta unito il succo ed amalgamato il tutto, ho tolto la frusta ed ho proseguito a mano con l’aiuto di un bel cucchiaio di legno. Ho aggiunto la farina ed il lievito setacciati, fino ad ottenere un impasto abbastanza morbido, l’ho avvolto nella pellicola e messo in frigo per più di un’ora.

Trascorso questo tempo ho ripreso l’impasto, che ben freddo è diventato più sodo e quindi ben lavorabile, ho ottenuto delle palline delle dimensioni di una noce, che ho prima rotolato nello zucchero semolato e poi nello zucchero a velo.

Ho infornato a 180° per circa 12-13 minuti e comunque appena appaiono le crepe, attendete un minuto circa ed i vostri pasticcini sono pronti!

Se volete provare la versione con Nutella invece, cliccate qui

Grazie per esser passati e se vi fa piacere venite a trovarmi su facebook cliccando qui

pasticcini all'arancia pasticcini all'arancia pasticcini all'arancia pasticcini all'arancia

24 Commenti su Pasticcini all’arancia

    • si, purchè il lione sia sufficientemente grande, considera che del succo di un’arancia ne ho usato la metà, se il limone è abbastanza grande puoi considerare le dosi previste nella ricetta 🙂

  1. Bellissimi! E bellissime anche le foto! Sei troppo dura con te stessa! Volevo farti due domande. 1: quanti biscotti vengono fuori con questa dose di ingredienti? 2. Se li faccio e invece di infornarli li congelo e poi li inforno quando sale la voglia da congelati? Secondo te lo posso fare?

    • Grazie Agnese, sei sempre dolcissima 🙂 A me son venuti fuori 26 biscotti di dimensione media (se avessi fatto le palline più piccole sarei arrivata tranquillamente a 30) e credo tu possa tranquillamente congelarli appena impastati, poi li scongeli sulla placca e li inforni 🙂 Grazie per averli apprezzati e commentati 🙂

  2. Complimenti sono bellissimi e dalle foto trasmetti anche il sapore. Io adoro i dolci agli agrumi e questi sono irresistibili. Complimenti. Da fare e rifare e rifare ancora.

    • grazie Sabina, sono felice che ti siano piaciuti e che dalle foto si percepisca l’amore che ci metto nel farli 🙂 A giorni proverò la versione lemon e vi pubblicherò le foto, come si dice in questi casi … “resta connessa” 😀 grazie per esser passata!

  3. Ciao sono buonissimi questi biscotti… volevo sapere quanta dose di nutella devo mettere se voglio farli con la nutella

  4. Fatti e sono veramente molto Buoni, ho fatto anche la versione alla Nutella ma personalmente preferisco questi sono più delicati, proverò anche la versione al limone.

    • si vero sono buonissimi 🙂 Se ami il limone ti consiglio di provare anche quella versione, sono ancora più delicati 🙂 Grazie per averli provati! 🙂

  5. Grazie mille per le buonissime ricette sono tutte interessanti e alcune le ho fatte e sono buonissime . I pasticcini all’arancia sono unici e li preparero’ anche per i miei colleghi visto che martedì è il mio compleanno 🙂

    • Grazie Patrizia, parole come le tue son quelle che mi fanno andare avanti ogni giorno con il blog 🙂 Continua a seguirmi, arriveranno tante ricette nuove nei prossimi giorni e…… no va, gli auguri non si fanno mai in anticipo, ma se martedì mi scrivi te li faccio in diretta 🙂

  6. Fatti! Erano buonissimi solo che in forno si sono sciolti e hanno perso la forma. Da cosa può dipendere?

    • Ciao Jessica, sono contenta che ti siano piaciuti 🙂 Per quanto riguarda la forma l’impasto deve essere ben sodo, la prossima volta prova a farli riposare in frigo anche prima di infornarli 🙂

  7. Va tutto bene. Solo che continuo a leggere e a sentire qua e la ” l’arancio”. Ma il frutto dell’arancio, quello che
    si mangia e si usa in cucina non è forse L’ARANCIA? Per favore scrivete arancia. Mi si rivolta qualcosa……ma non sei solo tu. Per il resto bravissima.

    • Buongiorno Rita Maria, hai ragione è un errore di “distrazione” , scrivo le ricette di getto senza pensare troppo e talora qualcosa “scappa” 🙂 Buona domenica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.