I panini al latte farciti sono una merenda deliziosa, soffici e profumati si rivelano ideali per un buffet, per una colazione salata o da portare a scuola per i nostri bimbi, insomma hanno tantissimi utilizzi e sono divini anche da mangiare così. Per questa ricetta ho voluto utilizzare anche della mortadella tagliata sottile, ho deciso di insaporirli un po’ per presentarli come aperitivo della domenica e devo dire che il risultato è stato strabiliante, insomma non mi dilungo oltre e vi invito a seguirmi in cucina per preparare i panini al latte farciti.

panini al latte farciti
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    12 pezzi circa
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Farina 0 300 g
  • esubero di pasta madre (in alternativa 2 gr lievito di birra secco) 50 g
  • burro morbido 30 g
  • Sale fino q.b.
  • Latte intero (circa) 220 ml
  • Mortadella 2 fette
  • Latte (per spennellare) 1 tazza da caffè

Preparazione

  1. Per preparare i nostri panini al latte farciti partiamo dall’impasto base: nel boccale della planetaria riuniamo la farina, l’esubero di pasta madre ed il sale. Mescoliamo velocemente ed iniziamo ad aggiungere il latte a filo, fino a quando non avremo ottenuto un composto liscio e soffice ma non appiccicoso.

  2. panini al latte farciti

    Quando il nostro impasto sarà omogeneo iniziamo ad aggiungere il burro morbido a fiocchetti, lasciamo impastare ancora fino ad ottenere una bella palla liscia e mettiamo a riposo in una ciotola appena unta coperta da pellicola alimentare.

    Se al posto dell’esubero di pasta madre utilizzare il lievito di birra secco, il tempo di riposo sarà circa di 3 ore (l’impasto deve raddoppiare) se invece utilizzate la pasta madre preparateli la sera e li lasciate riposare fino al mattino.

  3. Quando l’impasto sarà raddoppiato lo riprendiamo ed aggiungiamo la mortadella precedentemente frullata (se l’avete a tocchetti i panini saranno ancora più saporiti), poi preleviamo una piccola porzione di impasto e la arrotoliamo tra le mani.

  4. panini al latte farciti

    Disponiamo i nostri panini al latte farciti su di una teglia foderata con carta forno, li copriamo con un canovaccio pulito e li lasciamo riposare per circa 1 ora in luogo tiepido, poi li spennelliamo delicatamente con il latte e li inforniamo a 200° in forno statico per circa 20 minuti.

Un consiglio in più:

  • Se volete potete variare la farcitura dell’impasto con salame a dadini, wurstel o olive, insomma potete sbizzarrire la vostra fantasia;
  • Se dovessero avanzare si conservano benissimo in un sacchetto per alimenti ben chiuso;
  • Se volete prepararne in quantità maggiori rispetto alle vostre esigenze, potete congelarli da crudi una volta lievitati e poi lasciarli scongelare a temperatura ambiente e cuocerli come da ricetta;
  • Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche dare un’occhiata alle mie videoricette potete trovarmi su Youtube cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.