Il panbrioche salato con formaggi è una ricetta assolutamente strepitosa: un panbrioche sofficissimo che racchiude un ripieno estremamente goloso e filante, insomma perfetto come buffet, aperitivo o da portare con noi durante una scampagnata.

Per questo panbrioche salato con formaggi potrete utilizzare la farcitura che preferite, nel mio caso si è rivelato utile per smaltire un bel po’ di formaggi iniziati e mai finiti che sostavano nel frigo, erano diventati un po’ troppo duri da mangiare così ed allora li ho impiegati per preparare questa ricetta ed il risultato è stato davvero sorprendente!

Ora seguitemi in cucina e prepariamo insieme il panbrioche salato con formaggi!

panbrioche salato
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per l’impasto

  • Farina 00 400 g
  • Burro 100 g
  • Lievito di birra secco (per torte salate e pizze) 4 g
  • Tuorli 1
  • latte (circa) 150 ml
  • Sale q.b.

Per la farcitura

  • mortadella (a fette) 100
  • formaggi (io galbanino, scamorza, emmenthal, tutto a dadini) 150 g
  • Uova (per spennellare) 1

Preparazione

  1. panbrioche salato

    Partiamo dall’impasto: nel boccale della planetaria (o nel robot) mettiamo farina, burro a tocchetti, il tuorlo, il sale ed il lievito, iniziamo ad impastare lentamente ed aggiungiamo il latte a filo, a me ne son serviti 150 ml circa, ma voi aggiungetelo poco alla volta e fermatevi solo quando avrete ottenuto una palla morbida ma non appiccicosa.

    Mettiamo il nostro impasto a riposare in luogo asciutto e ben coperto per circa 2 ore, poi lo dividiamo in due metà (una un po’ più piccola dell’altra) e stendiamo il primo disco. Nel mio caso ho utilizzato uno stampo di circa 26 cm di diametro, ho steso il primo disco di impasto avendo cura di lasciare un bordo di circa 3 cm per contenere l’impasto, poi ho distribuito metà mortadella, tutti i formaggi a dadini e ricoperto con la restante mortadella.

    Prendiamo l’impasto rimasto, lo stendiamo ad uno spessore di circa mezzo cm e poi divertiamoci con una formina a nostro piacere, io ho utilizzato una a forma di fiore. Realizziamo i fiori e disponiamoli sulla farcitura della focaccia sovrapponendoli leggermente, fino a ricoprire il tutto, ora copriamo nuovamente e lasciamo riposare un paio d’ore.

    Spennelliamo la superficie del nostro panbrioche salato con formaggi con un uovo sbattuto, inforniamo a 200° in forno statico per circa 25/30 minuti o comunque finchè la superficie non sarà ben colorita e serviamo ancora caldo e filante!

Un consiglio in più

  • Questo panbrioche è ottimo con mille tipi di farciture: rape e salsiccia, salame a dadini pomodoro e mozzarella, verdure e formaggi, insomma potete scatenare la vostra fantasia!
  • Se non volete o non avete tempo, potete ricoprire la superficie come una normale focaccia, stendendo la pasta, ricordate però di bucherellare la superficie prima di infornare
  • Potete anche realizzare dei panini monoporzione, basterà dividere l’impasto in palline, stenderle un po’ e farcirle secondo i vostri gusti
  • Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche dare un’occhiata alle mie videoricette potete trovarmi su Youtube cliccando qui.

2 Commenti su Panbrioche salato con formaggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.