Crea sito

Focaccia di Recco col formaggio

La focaccia di Recco è tutelata dal marchio europeo IGP (Indicazione Geografica Protetta), è un prodotto dalla bontà unica, se avete avuto la fortuna di assaggiarlo nelle zone in cui ha origine (Recco per la precisione ma in tutto il territorio ligure) ve ne sarete sicuramente innamorati, ma se avete voglia di realizzarla in casa seguite la mia ricetta e finirete…leccandovi i baffi!
Fondamentale per la buona riuscita della focaccia di Recco, è l’utilizzo di materie prime di primissima qualità, ovviamente non avrete con voi il formaggio di Recco ma potrete sostituirlo con dell’ottima crescenza.

Se vuoi ricevere gratuitamente le notifiche delle ricette e tutte le novità, clicca QUI
 
Ti aspetto nella mia pagina Facebook che trovi cliccando qui  e su Pinterest cliccando qui

focaccia di recco
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina 00 (o farina Manitoba)
  • 200 mlAcqua (circa)
  • q.b.Sale
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 400 gCrescenza

Preparazione della focaccia di Recco

  1. Iniziamo a preparare l’impasto mescolando bene farina e sale, aggiungiamo l’acqua ed infine l’olio. Dovremo ottenere un panetto morbido e liscio che lasceremo riposare a temperatura ambiente protetto da un canovaccio da cucina (ovviamente pulito) per almeno 30 minuti.

  2. Trascorso il tempo di riposo mettiamo l’impasto sul piano da lavoro, lo dividiamo a metà e stendiamo la prima porzione sottilissima, allo spessore di circa un millimetro, facendo attenzione che non si creino buchi.

  3. focaccia di recco

    Prendiamo una teglia da forno di circa 35×20 cm, la ungiamo di olio (oppure la foderiamo con carta forno) e stendiamo l’impasto.

  4. Aggiungiamo il formaggio a cucchiaiate grandi all’incirca quanto una noce, ricopriamo l’intera superficie dell’impasto ed infine ricopriamo con l’altra metà stesa sempre sottilissima.

  5. Sigilliamo i bordi con un coltello avendo cura che siano ben chiusi, poi “pizzichiamo” la superficie della focaccia per evitare che si gonfi in cottura, spennelliamo con olio ed inforniamo a 250° in forno statico per circa 8/10 minuti o comunque finché sarà dorata.

  6. Lasciamo raffreddare appena la nostra focaccia di Recco e gustiamola tiepida, buon appetito!

Un consiglio in più

* In alternativa alla crescenza potete utilizzare lo stracchino, ma deve sempre essere di ottima qualità.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

2 Risposte a “Focaccia di Recco col formaggio”

    1. Ciao Patty, si puoi prepararlo un giorno prima e farlo riposare in frigo coperto da pellicola. Conviene che lo lasci a temperatura ambiente per un paio d’ore prima di lavorarlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.