Crea sito

Crostata e crostatine

Buondì, vi posto il passo passo delle crostatine che ho fatto oggi. Devo dire che sono soddisfattissima del risultato, mi è venuta una frolla croccante e saporitissima e l’idea delle crostatine è stata mitica (a detta di mio marito ).
Premetto: ho fatto una dose e mezza della frolla e temevo che cambiando le dosi avrei avuto un risultato pessimo, invece è venuta veramente bene, considerato poi che ho impastato a mano!!!
Ingredienti x la frolla:

450 gr farina 00
225 gr zucchero
1 uovo
2 tuorli
la buccia grattugiata di un limone
225 gr burro
1 bustina vanillina.
In una ciotola capiente unite farina e zucchero, un pizzico di sale e le uova precedentemente sbattute. Impastate delicatamente, unite la scorza del limone e la vanillina, poi aggiungete il burro a temperatura ambiente ed iniziate a sbriciolare con la punta delle dita, fino ad ottenere un composto sodo. Scusate non ho le foto dell’impasto perché ero sola a casa e non riuscivo a far tutto.

Appena avete impastato mettete tutto su un bel foglio di carta forno, appiattite con il palmo della mano, ricoprite e mettete in frigo a raffreddare x una buona mezz’ora (Montersino docet ).

Riprendete l’impasto, spezzatelo con le mani e lavoratelo energicamente sul ripiano di legno, aiutatevi se necessario con la farina ed otterrete un impasto nuovamente sodo e ben lavorabile.

Stendete bene l’impasto e foderate una teglia di alluminio con delle strisce di carta forno incrociate,
vi serviranno a tirar su facilmente la crostata una volta cotta. Ora riempite di marmellata e livellate bene (non mettetene troppa altrimenti in cottura esce e vi rovina la crostata) ed iniziate a decorare con le classiche strisce.

Bene, fin qui il procedimento x la classica crostata ed ora viene il bello… Avevo fatto una dose maggiore di pasta frolla per far qualcosa che rimanesse in casa x noi (la crostata è x domani a pranzo dai miei) e mi sono detta “perché non provare con le crostatine????”. Pensa e ripensa, non avendo dei pirottini di alluminio, ho deciso di utilizzare lo stampo per muffin ed è stata un’idea decisamente vincente! IMG_1556 IMG_1557 IMG_1558 IMG_1559 IMG_1560 IMG_1565

Ricordate sempre: se lo stampo è antiaderente basta spennellare di burro fuso, sarà sufficiente a non far attaccare l’impasto. Per cui ho spennellato lo stampo, ho steso la frolla e con l’aiuto di un bicchiere ho ricavato dei dischi che poi ho adattato in ciascun incavo. Un cucchiaino scarso di marmellata e due striscioline ad X, poi non ho abbassato i bordi (son troppo piccine si rischia di fare danno e dato che nei danni sn specializzata) ma ho semplicemente ritagliato il bordo in eccesso. Tutto in forno a 180* fino a coloritura, questa è la crostata ma sono soddisfattissima delle crostatine!!! La frolla è davvero meravigliosa (almeno per i ns gusti) croccante e saporita, la marmellata era in dose perfetta e devo dire che questo è un esperimento che sicuramente ripeterò moooooolto a breve 

 

 Se vi fa piacere passate a trovarmi su facebook cliccando qui

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

4 Risposte a “Crostata e crostatine”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.