Crea sito

Crocchette di ricotta ricetta saporita

Le crocchette di ricotta sono incredibilmente buone, soffici e saporite dentro e con una crosticina croccante che le rende irresistibili. Per preparare queste crocchette possiamo anche organizzarci in anticipo, come ho fatto io, e cuocerle qualche istante prima di portarle in tavola, saranno buonissime sia tiepide che fredde e se vi avanzano (cosa alquanto improbabile) potrete congelarle da crude ed all’occorrenza cuocerle! Ora andiamo in cucina, vi spiego come preparare le crocchette di ricotta!

Seguimi GRATUITAMENTE su GOOGLE NEWS cliccando qui
 
Ti aspetto nella mia pagina Facebook che trovi cliccando qui  e su Pinterest cliccando qui

crocchette di ricotta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni12 pezzi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
82,39 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 82,39 (Kcal)
  • Carboidrati 5,12 (g) di cui Zuccheri 0,42 (g)
  • Proteine 5,60 (g)
  • Grassi 4,34 (g) di cui saturi 2,49 (g)di cui insaturi 1,65 (g)
  • Fibre 0,28 (g)
  • Sodio 153,04 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 25 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per circa 12 crocchette di ricotta

  • 250 gricotta
  • 1uovo
  • 40 gparmigiano Reggiano DOP
  • q.b.noce moscata
  • 1 pizzicosale
  • 50 gprosciutto cotto (a dadini)
  • q.b.pangrattato

Preparazione delle crocchette di ricotta

  1. In una ciotola mettiamo la ricotta e l’uovo, poi con un cucchiaio iniziamo a mescolare fino ad ottenere una crema liscia.

  2. Aggiungiamo prima il prosciutto cotto a dadini, diamo una veloce mescolata ed inseriamo il sale, la noce moscata ed il formaggio grattugiato.

  3. Mescoliamo bene fino ad ottenere un composto omogeneo, ora iniziamo ad aggiungere un po’ di pangrattato, quanto basta per ottenere un composto morbido ma lavorabile.

  4. Bagniamo leggermente i palmi delle mani, preleviamo una piccola porzione di impasto e creiamo le crocchette che tufferemo nel pangrattato, impanandole bene da tutti i lati.

  5. A questo punto, se vi siete organizzati in anticipo, mettiamo le nostre crocchette a riposare in frigo ben coperte, altrimenti le tuffiamo in olio caldo e le cuociamo fino a doratura.

  6. crocchette di ricotta

    Ci sono 3 alternative per cuocere le crocchette di ricotta: possiamo friggerle tuffandole in abbondante olio di semi, oppure possiamo rosolarle in padella con un paio di cucchiai di olio ed infine possiamo cuocerle al forno a 180° in forno statico per circa 15 minuti.

  7. Portiamo le crocchette di ricotta in tavola da tiepide, ma vi garantisco che saranno buonissime anche fredde!

  8. Se vi piacciono le ricette a base di ricotta, date un’occhiata anche qui sotto:

    Polpette di ricotta al forno facili e veloci

    Sbriciolata salata ricotta e salame

    Spaghetti con crema di ricotta e pistacchi

Un consiglio in più:

* Possiamo congelare le crocchette di ricotta, basterà metterle in freezer su di un vassoio, quando saranno completamente congelate potremo trasferirle in un sacchetto per congelare (in questo modo risparmieremo spazio);

* Per cuocerle da congelate, se dobbiamo friggerle possiamo tuffarle direttamente in olio bollente, se dobbiamo cuocerle in padella o al forno meglio tirarle fuori dal freezer una mezz’ora prima.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.