Crea sito

Crema pasticciera ricetta facile e veloce

La crema pasticciera è una ricetta dolce che fa parte dei grandi classici della nostra tradizione culinaria, perfetta per essere aggiunta alla panna montata e farcire torte delicate, per essere gustata semplicemente in una coppetta o per rendere ancora più golose torte e ciambelle, è il dolce che sa di casa e che evoca ricordi da bambina. Qualche giorno fa avevo voglia di crema e volevo farla assaggiare alla mia bimba, che benchè abbia una mamma che cucina tanto, se adocchia un ovetto di cioccolato… mi molla e scappa con l’ovetto sotto al braccio!
La ricetta che vi propongo è quella della mia mamma, con questa dose otterrete mezzo litro di crema, sufficiente a farcire un pan di spagna di circa 22 cm di diametro.
 

Se vuoi ricevere gratuitamente le notifiche delle ricette e tutte le novità, clicca QUI
 
Ti aspetto nella mia pagina Facebook che trovi cliccando qui  e su Pinterest cliccando qui

crema pasticciera
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni500 ml
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3Tuorli
  • 5 cucchiaiZucchero
  • 3 cucchiaiFarina 00
  • 1Limone (non trattato (la buccia))
  • 500 mlLatte

Preparazione della crema pasticciera

  1. Per preparare la crema pasticciera iniziamo a mettere il latte e la buccia di limone in un pentolino su fiamma bassa e lasciamo scaldare fino a che non inizierà a fumare.

  2. crema pasticciera

    Nel frattempo prendiamo una ciotola ampia, mettiamo i tuorli e lo zucchero ed iniziamo a montare finché non otterremo un composto chiaro e spumoso, quando inizierà a fare le bolle mettiamo da parte le fruste ed iniziamo ad aggiungere la farina un cucchiaio alla volta, mescolando bene e non aggiungendo l’altro cucchiaio finché il precedente non è stato ben incorporato.

  3. Appena avremo amalgamato bene gli ingredienti versiamo il tutto nel latte fumante (fiamma sempre accesa e bassa) e mescoliamo di continuo con l’aiuto di una frusta, fino a che la crema non sarà addensata.

  4. crema pasticciera

    Lasciamo raffreddare in una coppa e rigiriamola di tanto in tanto per evitare che si crei quell’antipatica pellicola in superficie.

  5. A questo punto la vostra crema pasticciera è pronta per farcire torte, ciambelle o per essere gustata in tutta la sua semplice bontà!

     

  6. Per ricette di dolci a base di crema clicca qui:

    Torta biscotti e crema senza cottura

    Torta fredda fragole e crema

Un consiglio in più

* In alternativa alla buccia di limone, potete utilizzare una bustina di vanillina o qualche goccia di aroma vaniglia;

* Per evitare che si crei la pellicola mentre si raffredda, potete mettere della pellicola alimentare a contatto, eviterà che si crei quella fastidiosa patina in superficie.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.