Il contorno di funghi e speck è un piatto velocissimo da realizzare, veloce da preparare e perfetto per accompagnare secondi piatti di carne, magari alla griglia, o addirittura si rivela prezioso per condire in maniera gustosa un bel piatto di pasta.

Questo contorno di funghi e speck è nato per caso: qualche sera fa sono rientrata tardi in casa e mentre arrostivo la carne ho improvvisato con quel poco che mi era rimasto nel frigo. Che dire, una ricetta che ci ha sorpreso per la sua bontà e la sua semplicità, anche la piccolina di casa ha gradito tanto ed ovviamente…ha fatto la scarpetta!

contorno di funghi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Funghi champignon (congelati) 100 g
  • speck (tagliato a listerelle) 40 g
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • cipolla grattugiata (considerate mezza cipolla) 30 g
  • abbondanti di formaggio spalmabile 2 cucchiai

Preparazione

  1. contorno di funghi

    Iniziamo a preparare il nostro contorno di funghi e speck mettendo in un pentolino olio e cipolla, facciamo soffriggere a fiamma vivace ed appena la cipolla inizierà a sfrigolare aggiungiamo lo speck a listerelle.

    Lasciamo cuocere per qualche minuto finché non sarà croccante , aggiungiamo i funghi surgelati e proseguiamo la cottura per circa 7/8 minuti o comunque finchè non saranno cotti.

    Lasciamo evaporare un po’ dell’acqua dei funghi, poi un paio di minuti prima di spegnere la fiamma aggiungiamo due generose cucchiaiate di formaggio spalmabile e mescoliamo fino a che non si sarà creata una densa cremina.

    Serviamo subito il nostro contorno di funghi e speck e… buona scarpetta!

Un consiglio in più

  • Potete utilizzare anche funghi champignon freschi, in questo caso vi converrà aggiungere un po’ di acqua in cottura per far sì che si crei la base per la cremina.
  • In alternativa allo speck potete utilizzare anche pancetta dolce o affumicata a dadini.
  • Questa ricetta è ottima per condire un bel piatto di pasta corta, preferibilmente fusilli o rigatoni.
  • Armatevi di un buon pane saporito, perchè questo piatto istiga alla scarpetta 😀

Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche dare un’occhiata alle mie videoricette potete trovarmi su Youtube cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.