Crea sito

Ciambella al pistacchio soffice e delicata con bagna al cioccolato

La ciambella è certamente uno dei primi dolci assaggiati durante la mia infanzia.

Per esempio a casa mia la versione più gettonata era quella con le mele, e devo dire che rimarrà sempre la mia preferita, perfetta nella sua semplicità.

Mentre quella decisamente più golosa e peccaminosa è quella con frutta secca e ganache al cioccolato.

Ma provata una, le vuoi testare tutte e difatti la ricetta di oggi prevederà una parte di farina normale miscelata con quella al pistacchio.

Di conseguenza la ciambella è un dolce con il quale ci si può sbizzarrire utilizzando farine di tutti i tipi e farcite/glassature di qualsiasi genere.

Allo stesso modo si può variare ed adeguare ai proprio gusti anche l’elemento grasso.

In sostanza può andar bene sia l’olio che il burro.

Insomma che sia semplice, ricoperte o ripiena di qualcosa, la ciambella mette d’accordo davvero le preferenze di tutti, e regala dolci risvegli, mangiata a colazione insieme ad un buon caffè caldo.

ciambella
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti ciambella al pistacchio

Cosa molto importante…se non riuscite a trovare in supermercato o nei negozi specializzati, la farina di pistacchio, potrete acquistare direttamente dei pistacchi da sbucciare e tritare finemente all’interno di un robot.

Innanzitutto per la preparazione della ciambella al pistacchio partite montando con lo sbattitore elettrico le uova con lo zucchero ed il pizzico di sale..
Il risultato dovrà essere un composto spumoso, gonfio e chiaro.

Successivamente aggiungete i liquidi, dunque olio e latte , continuando a sbattere con le fruste.


Subito dopo è il turno degli elementi secchi, quindi farina di pistacchio, fecola, farina 00, lievito e vanillina.

Incorporate tutti questi ingredienti poco per volta ed abbassando la velocità delle fruste.

Poi terminato questo passaggio, siete pronti per versare l’impasto della vostra ciambella al pistacchio in uno stampo imburrato ed infarinato.

Infine cuocete in forno già caldo a 180° per 30-35 min.

Eseguite sempre la prova dello stecchino per verificare la cottura.

Immediatamente tolta dal forno la ciambella, dovrà intiepidirsi prima di esser capovolta.

Nel frattempo che la ciambella finisca di raffreddarsi, provvedete a preparare la bagna(o glassa) al cioccolato, ponendo in un pentolino lo zucchero a velo a l’acqua.

Cosi riscaldate, portando quasi a bollore, dopodiché togliete dal fuoco e versate all’interno il cioccolato che precedentemente avete tritato finemente.

A questo punto girate con una frusta fino ad avere una salsa liscia e priva di grumi.

La bagna dovrà esser completamente fredda prima di esser versata sulla ciambella.
  • 3uova
  • 40 gfecola di patate
  • 80 gfarina di pistacchio
  • 130 gfarina 00
  • 80 mlolio di semi
  • 110 mllatte
  • 1 bustinalievito per dolci
  • 100 gzucchero
  • 1 bustinavanillina
  • 1 pizzicosale

ingredienti per la bagna al cioccolato

  • 70 mlacqua
  • 100 g cioccolato fondente
  • 30 gzucchero a velo

Strumenti

  • 1 Spatola
  • 1 Sbattitore
  • 1 Stampo per ciambelle

Preparazione ciambella al pistacchio





  1. ciambella
/ 5
Grazie per aver votato!