Crea sito

Te freddo d’estate: trucchi da bere

D’estate, si sa, è bene bere almeno due litri d’acqua al giorno: a volte però è talmente insapore che passa la voglia, e qualcuno fa davvero fatica. Per evitare di utilizzare prodotti industriali con troppi zuccheri, possiamo fare del te freddo o degli infusi leggeri in casa.

Preparare il té freddo richiede qualche accortezza: se lo facciamo alla maniera tradizionale è impossibile conservarlo perchè diventa amaro, a patto che non lo facciamo in maniera diversa; il trucco mi è stato insegnato parecchi anni fa, e ammetto che dopo l’iniziale scettismo ho scoperto che funziona perfettamente.

Come preparare un perfetto te freddo

Il trucco è di non far mai bollire l’acqua: semplice vero?
La sera mettiamo in infusione un cucchiaino di foglie di te in acqua a temperatura ambiente in una caraffa da un litro d’acqua dotata di tappo. Lasciamo la caraffa a riposare tutta la notte e la mattina passiamo il nostro te freddo al colino: aggiungiamo a piacere un po’ di limone e riponiamo in frigorifero. Senza il retrogusto amaro dell’acqua bollita il nostro te freddo sarà perfetto.

L’ideale per farlo è il te bianco, oppure il te aromatizzato al gelsomino: ottimo anche il te verde per chi vuole unire un’azione antiossidante al benessere idratante.

Te freddo o tisana ?

Per chi non ama il sapore del te, o non vuole esagerare con la teina, è possibile preparare invece delle tisane leggere: non devono mai essere troppo cariche perchè raffreddandosi avrebbero un sapore sgradevole.

Con cosa prepararle?

Tisana allo zenzero: basta un cucchiaio di zenzero fresco grattugiato o tagliati in piccoli pezzi per ogni litro d’acqua. La facciamo bollire 3 minuti, filtriamo e conserviamo al fresco quando sarà raffreddata.

Tisana alla menta e limone: per ogni litro d’acqua una decina di foglie di menta e la buccia bel lavata di un limone non trattato, da far bollire 3/5 minuti, filtrare e assaporare anche a temperatura ambiente.

Adori il limone? Leggi cosa può fare e come si può usare qui.

Seguimi su Facebook per non perdere neanche una delle ricette light.

 

da