Torta mimosa

È vero che non ci serve un giorno speciale per celebrarci, siamo donne e siamo speciali ogni giorno ma diciamo che oggi c’è una scusa in più, una dolcissima scusa in più!
Ecco la torta per eccellenza per la nostra festa, una super torta mimosa con taaaanta crema e fragole fresche. Io mi sento una regina!
Auguri a tutte le donne!


Dosi
per uno stampo da 24 cm

Tempo di preparazione1 ora


Ingredienti
250 ml di latte intero
3 tuorli
55 g di zucchero
20 g di frumina o amido di mais
2 cucchiai di zucchero a velo
10 fragole
250 ml di panna fresca da montare
vaniglia q.b.


Preparazione

Pan di Spagna


Per prima cosa procedere con la preparazione della crema pasticciera, porre quindi sul fuoco in una pentola capiente il latte con la vaniglia; una volta sfiorato il bollore spegnere il fuoco e lasciare il composto in infusione.

Intanto proseguire con la preparazione separando gli albumi dai tuorli; raccogliere questi ultimi in una ciotola capiente e montarli con uno sbattitore insieme con lo zucchero. Quando saranno bianchi e spumosi unire la farina o amido di mais setacciato e amalgamarli al composto.

Riaccendere il fuoco, eliminare la bacca di vaniglia e unire il composto di uova e zucchero al latte; mescolare con una frusta finché non si sarà addensato.

Quando la crema sarà ben densa, spegnere il fuoco e versarla in una terrina coperta da uno strato di pellicola trasparente a contatto con la crema stessa in modo tale che non si formi la crosticina.
Lasciar raffreddare a temperatura ambiente prima di porla in frigorifero.

Quando la crema sarà ben fredda, montare con le fruste di uno sbattitore o nella planetaria la panna fresca insieme con 2 cucchiai di zucchero a velo.

Unire due parti di crema pasticciera ad una di panna, realizzando così la crema chantilly con la quale farcire la torta.

Con un coppapasta di qualche centimetro di diametro più piccolo della tortiera che avete utilizzato coppare in pan di spagna, in questo modo otterrete una torta più piccola ma con l’avanzo di torta potrete realizzare i quadrottini per decorare la torta nell’ultima fase.
Tagliare il pan di spagna in 3 dischi di ugual misura, lavare e tagliare le fragole in piccoli pezzettini e preparare la bagna sciogliendo 3 cucchiaini di zucchero a velo in 300 ml di acqua.

Disporre un primo strato di pan di spagna e bagnarlo per bene, aggiungere la crema  e le fragole, di nuovo uno strato di pan di spagna e bagna, crema e fragole e chiudere il tutto con l’ultimo disco di pan di spagna, è importante bagnare anche questo.
Ricoprire con la restante panna tutta la torta in maniera tale da renderla uniforme e porre infine sullo strato più superficiale ancora qualche cucchiaiata di crema chantilly.

A questo punto ricoprire tutta la torta con i cubetti di pan di spagna realizzati precedentemente disponendoli in maniera tale da coprire tutti i buchi.
Spolverare di zucchero a velo e conservare in frigorifero.

 

Precedente Biscotti al burro e marmellata Successivo Coppette di crema gialla e cioccolato fondente