Torta di biscotti al cioccolato

La mia mamma aveva voglia del salame al cioccolato, ma se c’è una cosa che non amo sono le uova crude nei dolci (se non nel tiramisù, ma questo è un altro discorso) quindi dalla voglia di inventare qualcosa di nuovo mista a quella di soddisfare a livello di gusto la richiesta ecco che è nata questa torta. Un salame al cioccolato fatto torta, piena di biscotti di ogni genere, golosa e fondentissima, ricoperta da uno strato di ganache al cioccolato che, che ve lo dico a fare?


Dosi
per uno stampo da 15 cm

Tempo di preparazione 5 minuti + 2 ore (di riposo) + 2 ore (di riposo)


Ingredienti
Per la base:
125 g di biscotti secchi misti
100 ml di panna da montare
130 g di cioccolato fondente (50%)

Per la ganache:
80 g di panna da montare
80 g di cioccolato fondente (75%)
10 g di burro


Preparazione
Per prima cosa ricoprire con la pellicola trasparente lo stampo in cui realizzerete la torta, in questo modo sarà più facile estrarla una volta pronta.

In un pentolino scaldare la panna fino ad arrivare a farle sfiorare il bollore; nel frattempo sbriciolare i biscotti grossolanamente e tritare il cioccolato in piccoli pezzi. Quando la panna sarà ben calda sciogliere il cioccolato al suo interno. Versare poi il composto di panna e cioccolato sui biscotti, amalgamare bene e versare il composto sul fondo della tortiera, appiattire per bene e lasciar raffreddare in frigorifero per almeno 2 ore.

Quando la torta sarà ben fredda procedere con la ganache: nuovamente scaldare la panna fino a farle sfiorare il bollore e sciogliere poi al suo interno il cioccolato e il burro. Versare direttamente il composto sulla torta, livellare e lasciar raffreddare in frigorifero per altre 2 ore.

Prima di servire decorare la superficie con biscotti sbriciolati o frutta fresca, estrarre la torta dallo stampo e dalla pellicola, tagliare a fette e servire.


Precedente Torta salata con carciofi e pancetta Successivo Plumcake al cioccolato fondente e arancia