Tiramisù al Nesquik

Il tiramisù è il mio dolce preferito in assoluto, quando lo sento nella lista dei dolci al ristorante mi si illuminano gli occhi anche dopo una pizza gigante, non ci so proprio rinunciare!
E’ però un dolce che a casa non preparo mai, e se lo faccio lo faccio quasi sempre in monoporzione o in versione rivisitata, proprio come quella di oggi, che ho fatto seguendo un consiglio!
Savoiardi inzuppati nel latte e Nesquik e crema classica: devo ammettere che ero molto molto diffidente ma sono rimasta più che piacevolmente stupita dalla sua dolcezza che tutto sommato non è eccessiva, e il mascarpone si abbina alla perfezione al sapore del Nesquik, che ci riporta tutti un po’ bambini.


Dosi
per una piccola pirofila da 20×10 cm

Tempo di preparazione 20 minuti


Ingredienti
250 g di mascarpone
3 cucchiai di zucchero
2 uova
2 cucchiai di Nesquik
250 ml di latte
vaniglia, savoiardi, q.b.


Preparazione
Dividere gli albumi dai tuorli. Nella ciotola una planetaria o con le fruste di uno sbattitore elettrico montare gli albumi a neve (non troppo ferma); unire poi lo zucchero, il mascarpone ed infine i tuorli.
Intiepidire leggermente il latte e sciogliere al suo interno il Nesquik. Inzuppare i savoiardi nel latte e disporre un primo strato di biscotti, poi uno di crema al mascarpone, di nuovo uno di biscotti e di nuovo uno di crema.
Conservare il frigorifero per almeno un paio di ore prima e spolverare la superficie di Nesquik prima di servire.

Precedente Biscotti al burro di arachidi Successivo Cordon bleu al forno