Rustico con cotto e pecorino

A volte ho proprio voglia di mangiare qualcosa di sfizioso per cena e il più delle volte ricado sulla pasta sfoglia, che nel mio frigorifero non manca mai, farcendola con quello che trovo in giro per il frigorifero. Questa volta un abbinamento più che classico: prosciutto e formaggio, ma un formaggio deciso, dal sapore ben marcato, un ottimo pecorino in arrivo dritto dritto da Crotone.
Che dire? Ottimo e anche scenografico, perfetto anche per un aperitivo in casa tra amici.


Dosi
per 2 persone

Tempo di preparazione 10 minuti + 20 minuti (di cottura)


Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
100 g di prosciutto cotto
50 g di pecorino


Preparazione
Per prima cosa tagliare a fettine sottili il formaggio; stendere la pasta sfoglia su una teglia da forno e tagliarla a metà con un coltello molto affilato. Bucare con i rebbi di una forchetta quella che sarà la base del rustico, adagiare le fette di prosciutto e di formaggio sulla pasta sfoglia rimanendo lontano dai bordi di circa 1 cm.

Ricoprire il tutto con il secondo foglio di pasta ed effettuare dei tagli a piacere sulla superficie (questo passaggio serve per facilitare la cottura della sfoglia e anche per decorare)
Cuocere in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti circa, fino a che la pasta sfoglia sarà ben dorata.

Precedente Crostata con crema e gocce di cioccolato Successivo Branzino in crosta di mandorle