Quadrotti di frolla all’olio e cioccolato al latte

Mi piace tanto fare dolci e soprattutto mi piace prepararli per gli altri, perché a dire la verità io non sono una grandissima golosona.
Questi biscottini li ho realizzati per le mie colleghe di lavoro perché fa sempre piacere prendersi una piccola pausa dolce durante il turno! Ho scelto di utilizzare la pasta frolla all’olio perché la mia responsabile non può mangiare calcio, e dato che il burro ne contiene, ho trovato questa soluzione.
Attenzione perché sono uno tira l’altro!


Dosi
per 9 quadrotti

Tempo di preparazione 5 minuti + 20 minuti (di cottura)


Ingredienti
Per la frolla:
150 g di farina tipo 0
50 ml di olio di semi di arachidi o girasole
1 uovo
50 g di zucchero semolato
vaniglia q.b.

Cioccolato al latte q.b.


Preparazione
In una ciotola capiente versare la farina e l’estratto di vaniglia e creare la classica forma a fontana.

In un’altra ciotola versare l’olio e unire il tuorlo dell’uovo, mescolare per bene; aggiungere poi la vaniglia, lo zucchero e infine anche l’albume.

Unire il composto di liquidi alla farina ed amalgamare bene tutti gli ingredienti con l’aiuto di una spatola da cucina, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

Stendere la pasta frolla all’interno di due fogli di carta da forno cercando di ottenere una forma il più possibile rettangolare.
Spezzettare grossolanamente il cioccolato con un coltello e farcire metà della frolla proprio come se fosse un panino. Chiudere la restante parte di frolla sigillando molto bene i bordi in modo tale che durante la cottura non fuoriesca il cioccolato.

Cuocere il forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

Una volta freddo tagliare a quadretti e spolverare di zucchero a velo.

Precedente Pasta con ragù di rana pescatrice Successivo Gamberoni al forno