Pasta con ragù di pesce spada

Quello che vi propongo oggi è un piatto semplice: un sughetto di pomodorini e salsa al quale si aggiunge il sapore marcato del pesce, pesce spada, il mio preferito.
Ho sempre abbinato questo pesce a tipi di pasta grossa come i paccheri o i conchiglioni ma qualsiasi taglio voi preferiate andrà bene.

Un piatto semplice ma ricco di sapore, ideale per ogni tipo di menù a base di pesce, sono più che sicura che vi conquisterà!


Dosi
per 4 persone

Tempo di preparazione40 minuti


Ingredienti
360 g di calamarata
200 g di filetti di pesce spada
1 barattolo di pomodorini in scatola
200 g di passata di pomodoro
olio EVO, sale q.b.


Preparazione
In una grossa padella antiaderente scaldare 2 cucchiai di olio EVO, aggiungere i pomodorini in scatola, la salsa e il sale, lasciar cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti; nel frattempo pulire il pesce e tagliarlo a piccoli cubetti; aggiungere il pesce al sugo di pomodoro e lasciar cuocere per altri 15 minuti.

Nel frattempo portare a bollore una grossa pentola d’acqua e cuocere la pasta lasciandola al dente; scolare la pasta e aggiungerla al sugo di pesce, saltare insieme tutti gli ingredienti in modo che tutti i sapori possano amalgamarsi.

Servire calda.

Precedente Salsiccia, patate e pancetta Successivo Girelle di frolla al pistacchio