Oreo brownies

Nel momento stesso in cui scorrendo su Instagram sono incappata nella foto di queste meraviglie ho deciso che mi sarei messa ai fornelli per realizzarli. Ho letto come sempre tantissime ricette diverse per unirle poi in una unica che è quella che ho testato, e devo dire che non è niente male, anzi, sono proprio soddisfatta! Sono fudgy, cremosi e bellissimi, non trovate anche voi?


Dosi
per uno stampo da 20 x 20 cm

Tempo di preparazione 15 minuti + 25 minuti (di cottura)


Ingredienti
60 g di burro
100 g di cioccolato fondente (50%)
90 g di zucchero di canna
1 uovo + ½
45 g di farina 0
30 ml di latte
Oreo q.b.


Preparazione
In un pentolino sciogliere il cioccolato con il burro e lasciar intiepidire. Aggiungere poi lo zucchero, e le uova, uno alla volta. Da ultimi unire la farina e il latte. Versare il composto in uno stampo quadrato da 20 x 20 cm ricoperto di carta da forno e ricoprire la superficie con biscotti Oreo spezzettati.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20-25 minuti. Lasciar raffreddare completamente, tagliare a quadrotti e servire.

I brownies si conservano per 2-3 giorni.

Consiglio: per gustarli al meglio scaldate il vostro quadrotto al microonde per circa 10 secondi prima i gustarlo!


Precedente Pasta con crema di radicchio e speck Successivo Pasta aglio, olio e peperoncino