Girelle di castagne al pistacchio

Castagne e pistacchi, non voglio aggiungere altro perché penso che questo abbinamento parli da sé. Immaginateli uniti in unico biscottino, friabile e perfetto per l’inzuppo.
Quando li faccio durano meno di due giorni in casa mia e sono certa che sarete più che d’accordo con me! Attenzione perché creano dipendenza!


Dosi
per circa 25 -30 biscotti

Tempo di preparazione 10 minuti + 30 minuti (di riposo) + 10 minuti (di cottura)


Ingredienti
200 g di farina di castagne
100 g di farina 0
150 g di burro (temperatura ambiente)
110 g di zucchero
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 uovo
Crema al pistacchio, pistacchi q.b.


Preparazione
Nella ciotola di una planetaria munita di gancio a foglia montare il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero. A questo punto aggiungere l’uovo e amalgamarlo per bene al composto.

Unire le farine e il lievito setacciati tutto in un colpo, azionare la frusta giusto per il tempo di amalgamare gli ingredienti; formare una palla con l’impasto, avvolgerlo nella pellicola e lasciar riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

A questo punto la pasta frolla è pronta per essere stesa tra due fogli di carta forno dandogli una forma il più possibile rettangolare. Lasciar riposare altri 30 minuti.
Trascorso il tempo di riposo farcire con un abbondante strato di crema al pistacchio e pistacchi tostati e tritati la frolla e arrotolarla su stessa nel senso della lunghezza.
Lasciar riposare in freezer per almeno 30 minuti e poi ‘affettare’ il cilindretto di pasta frolla e nutella creando i biscottini.

Cuocere a forno preriscaldato a 180° per circa 10-12 minuti, o comunque fino a doratura.

Precedente Parmigiana di sfoglia Successivo Ciambella alle mele e cioccolato