Crema di spinaci

La crema di spinaci è una delle varianti che preferisco al sugo di pomodoro per condire i miei piatti di pasta; si sposa benissimo con l’aggiunta di cubetti di pollo o tacchino per rendere i vostri primi più ricchi.

È velocissima da preparare e se, come me, ne terrete sempre qualche porzione in freezer avrete sempre un sughetto pronto per ogni occasione! E poi… l’avete mai provata spalmata sul pane?


Dosi
per 4 piatti di pasta

Tempo di preparazione 10 minuti


Ingredienti
150 g di spinaci freschi
3-4 cucchiai di ricotta
sale, pepe q.b.


Preparazione
Lavare accuratamente gli spinaci e cuocerli velocemente in una pentola con coperchio chiuso per circa 5 minuti aggiustando di sale e di pepe, non sarà necessario aggiungere olio perché gli spinaci rilasceranno tutta la loro acqua.

A questo punto gli spinaci  saranno cotti, trasferirli in una ciotola capiente e frullarle con il minipimer fino a ridurli in crema. Aggiungere 3-4 cucchiai di ricotta o del formaggio cremoso che preferite e frullate di nuovo con il minipimer.

La vostra crema di spinaci è pronta! E’ ottima come condimento per la pasta, come ripieno per involtini di pollo o polpettone ma è buonissima anche spalmata su del pane croccante come aperitivo

Conservare il frigorifero per al massimo 2 giorni o porzionare in piccoli bicchieri di plastica o congelare

Precedente Crostata morbida di albicocche Successivo Pane al pomodoro