Crema di meloncello

Il melone è uno tra i frutti estivi che preferisco, dolce e succoso si presta alla perfezione per la preparazione di questo liquore dolce, profumato e delicato.

La preparazione della crema di melone è molto semplice e anche relativamente veloce se la confrontiamo per esempio con la crema di limoncello e il suo gusto dolce e leggero vi conquisterà.

È rinfrescante ed è anche un’ottima idea regalo per i vostri amici al rientro dalle vacanze! Pronte a mettervi all’opera?


Dosi
per 1 litro di crema al melone

Tempo di preparazione 10 minuti + 7 giorni (di macerazione)


Ingredienti
½ melone dolce e maturo
½ fiala di aroma alla vaniglia
250 ml di alcol 95°
250 ml di panna fresca
250 ml di latte intero


Preparazione
Sbucciare accuratamente mezzo melone, dividendolo prima a fettine e poi in piccoli pezzi; in un recipiente ermetico versare l’alcool, l’aroma di vaniglia e aggiungere i pezzetti di melone.

Lasciar macerare il tutto per circa 7 giorni in un luogo asciutto e lontano dalla luce diretta, avendo cura di mescolare gli ingredienti ogni giorno in modo tale che l’alcool possa insaporirsi con la frutta.

Trascorsi i 7 giorni procedere con la preparazione della crema: in una pentola versare il latte e la panna, far scaldare leggermente e aggiungere lo zucchero mescolando fino a che non sarà completamente sciolto. Lasciar raffreddare il composto.

A questo punto frullare, con l’aiuto di un minipimer, il melone fino a che non diventa completamente liquido; passare la purea di melone con un colino in modo che la polpa secca si separi dalla parte liquida e aggiungere quest’ultima al composto di panna, latte e zucchero.

La crema di melone è pronta per essere imbottigliata, riposta nel freezer e servita ghiacciata!

Cin cin!

Precedente Marmellata di pesche gialle Successivo Crema pasticciera