Coppa della nonna

Dopo la torta della nonna e la torta della nonna gelato ecco che arriva un nuovo dolcetto fresco e goloso da gustare al cucchiaio: le coppe della nonna! Si tratta di coppette che hanno alla base biscottini sbriciolati, un bel pieno di crema pasticciera alla vaniglia e una decorazione di pinoli.
Io la adoro, volerà via in un attimo!


Dosi 
per 4 coppette

Tempo di preparazione 15 minuti


Ingredienti
45 g di maizena o frumina (amido di frumento)
500 ml di latte intero
110 g di zucchero
5 tuorli
½  bacca di vaniglia
12 biscotti secchi
pinoli q.b.


Preparazione

Per prepaare la crema pasticciera porre sul fuoco in una pentola capiente il latte con la bacca di vaniglia; una volta sfiorato il bollore spegnere il fuoco e lasciare il composto in infusione.

Intanto proseguire con la preparazione separando gli albumi dai tuorli; raccogliere questi ultimi in una ciotola capiente e montarli con uno sbattitore insieme con lo zucchero. Quando saranno bianchi e spumosi unire la farina o amido di mais setacciato e amalgamarli al composto.

Riaccendere il fuoco, eliminare la bacca di vaniglia e unire il composto di uova e zucchero al latte; mescolare con una frusta finché non si sarà addensato.

Quando la crema sarà ben densa, spegnere il fuoco e versarla in una terrina coperta da uno strato di pellicola trasparente a contatto con la crema stessa in modo tale che non si formi la crosticina.
Lasciar raffreddare a temperatura ambiente prima di porla in frigorifero.

Quando la crema sarà ben fredda sarà possibile procedere con la preparazione delle coppe: sbriciolare i biscotti e porli sul fondo dei bicchierni e distribuire la crema nei 4 vasetti uniformemente. Decorare la superficie con pinoli e zucchero a velo.

 

Precedente Torta salata con peperoni, speck e mozzarella Successivo Cheesecake su stecco alla marmellata