Cheesecake alla marmellata

Finalmente è arrivato il caldo e posso mandare per un po’ il mio forno in vacanza perché con queste temperature inizia a diventare quasi illegale accenderlo! E questo per me significa una cosa sola: C H E E S E C A K E a non finire! In estate ne realizzo di ogni tipo e questa è solo una delle tante che vi presenterò in questi mesi! Si tratta di una cheesecake molto semplice, una delle più basiche tra quelle che preparo: una delicata crema al mascarpone e panna che poggia su un letto di marmellata, ovviamente preparata da me; io ho scelto quella di fragole perché trovo che si sposi benissimo con il mascarpome, ma sbizzarritevi e utilizzate quella che più vi piace!
Pronti ad affondare il cucchiaio?


Dosi
per uno stampo da 18 cm o uno stampo da 20×20 cm

Tempo di preparazione 15 minuti


Ingredienti
8 cucchiai di marmellata
150 g di biscotti secchi misti
90 g di burro fuso
200 ml di panna fresca da montare
200 g di mascarpone
4 cucchiai di zucchero a velo vanigliato
½ bustina di vanillina

Preparazione

Per la ricetta della marmellata di fragole clicca qui:

Marmellata di fragole

Per prima cosa tritare con l’aiuto di un mixer i biscotti, più saranno diversi e più la base risulterà gustosa. Sciogliere il burro nel microonde e unirlo ai biscotti creando un composto che deve avere la consistenza della sabbia umida.
Coprire con uno strato di carta da forno il fondo e i bordi di uno stampo a cerniera e versare all’interno il composto di biscotti e burro appiattendolo per bene sul fondo e anche sui bordi esterni in modo da creare un guscio che andrà a contenere la crema.
Far riposare il tutto in freezer per circa 30 minuti.
Nel frattempo nella ciotola di una planetaria minuta di frusta montare la panna con lo zucchero a velo, aggiungere poi la vanillina e il mascarpone.

Versare all’interno del guscio di biscotti la marmellata e ricoprirla poi con la crema al mascarpone e lasciar riposare il dolce in frigorifero per almeno 3 ore e prima di servirlo.

Conservare in frigorifero per 2-3 giorni.

Precedente Pasta con polpettine e fiocchi di bufala Successivo Calzone di pasta sfoglia