Blondies alle noci e avena

I blondies sono dolcetti americani, simili ai brownies ma molto meno conosciuti. Vengono serviti allo stesso modo: tagliati a quadrotti e ricoperti di cioccolato per renderli ancora più golosi, la differenza principale sta nel fatto che non c’è cioccolato fuso nell’impasto ma è aggiunto a pezzettoni (sia cioccolato bianco che cioccolato fondente) e poi possono essere arricchiti nei più svariati modi, io ho scelto noci e fiocchi di avena!
Pronti per la colazione di domani!


Dosi
per uno stampo da 20 x 20 cm

Tempo di preparazione 15 minuti + 30 minuti (di cottura)


Ingredienti
100 g di burro (temperatura ambiente)
50 g di farina 0
50 g di farina integrale
90 g di zucchero di canna
50 g di cioccolato bianco
30 g di cioccolato fondente
1 cucchiaio di olio di semi
1 cucchiaio di fiocchi di avena
80 g di noci
1 cucchiaino di lievito per dolci
½ busta di vanillina
2 uova


Preparazione
In una ciotola unire il burro con lo zucchero e la vanillina fino ad ottenere una crema liscia; aggiungere poi le uova, le farine, il lievito, l’avena, l’olio, le noci e il cioccolato tritato grossolanamente al coltello.

Versare il composto in uno stampo quadrato da 20 x 20 cm coperto di carta da forno e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.

Una volta freddo, tagliare a quadrotti e decorare con cioccolato bianco fuso.

Precedente Calzoni in padella senza lievitazione Successivo Pasta con sugo di melanzane e pecorino