Crea sito

Impasto per pizza con 3 g di lievito secco

Impasto per pizza con 3 g di lievito secco :
Non so voi ma la pizza io l’adoro e la mangerei praticamente tutti i giorni . Da quando ho messo a riposo la mia pasta madre ho avuto alcuni problemi a preparare un impasto buono con il lievito di birra sia fresco che secco perchè il risultato finale seppur gustoso e bello da vedere non era molto digeribile e cosi dopo vari tentativi , aumentando i tempi di lievitazione e diminuendo il quantitativo di lievito di birra la pizza risultava sempre più buona, ben alveolata e soprattutto digeribile . Oggi posso finalmente dire che trovato l’impasto per la pizza che mi da molta soddisfazione e con solo 3 grammi di lievito di birra secco .
Venite a scoprire la ricetta :

Impasto per pizza con 3 g di lievito secco
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno 5 Ore
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni2 teglie
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 300 gFarina Manitoba
  • 300 gFarina tipo 1 (oppure Farina “0”)
  • 3 gLievito di birra secco
  • 200 mlAcqua
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoSale fino

Strumenti:

  • Ciotola
  • Gancio ad uncino
  • Planetaria

Preparazione :

  1. Impasto per pizza con 3 g di lievito secco

    Esempio :

    Se si desidera mangiare la pizza il sabato a pranzo preparare l’impasto venerdi mattina .

    Nel boccale della planetaria unire le due farine e il lievito e azionare la macchina dolcemente, versare l’olio extravergine di oliva e a filo l’acqua aggiungendo per ultimo il sale fino. Aumentare leggermente la velocità della planetaria e lavorare l’impasto fino a quando diventerà compatto ed elastico e un pò molliccio al tatto ma che non si appiccica alle dita .

    Traferire l’impasto in una ciotola piuttosto capiente e coprirlo con un canovaccio , tenerlo a temperatura ambiente fino al suo raddoppio .

    ( 6/7 ore dipende dalla temperatura esterna )

    Infarinare un piano di lavoro , riprendere l’impasto e fare una serie di pieghe per incorporare aria , rimettere l’impasto nella ciotola e lasciare riposare per 10/12 ore .

    Il sabato mattina riprendere l’impasto e praticare nuovamente una serie di pieghe e dividerlo in 2 o 4 pezzi di eguale misura

    ( dipende se si desidera preparare 2 pizze in famiglia o 4 singole)

    Lasciare riposare in contenitori diversi fino al momento di cucinare la pizza.

    Accendere il forno a 235 ° tasto pizza o grill basso + ventilato . stendere l’impasto sulla teglia , farcire a piacere e cucinarla per 12 minuti ruotando la pizza a circa metà twmpo per rendere la cottura omogenea.

    N.B : sistemare la teglia della pizza direttamente sulla base del forno senza utilizzare griglia o placca , sfornare e gustare calda .

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.