Crocchette di Patate filanti

Crocchette di Patate filanti :

Oggi per pranzo ho preparato delle squisite crocchette di patate filanti , Una vera delizia per gli occhi ed il palato che si possono servire sia come fingerfood che come secondo piatto. Le crocchette di patate filanti sono talmente buone che difficilmente si riesce a dire di no !

Crocchette di Patate filanti
  • Preparazione: 35 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 16 pezzi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Patate (pasta gialla) 5
  • Uova 2
  • Grana Padano DOP (grattugiato) 50 g
  • Asiago 100 g
  • Prezzemolo (facoltativo) q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe bianco q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Olio (per friggere) q.b.

Preparazione

  1. Crocchette di Patate filanti

    Pelare le patate ,lavare sotto acqua e tagliarle a tocchetti piuttosto piccoli, mettere i tocchetti di patata in una ciotola di vetro e cuocerle nel micronde per 20 minuti . togliere dal micronde e schiacciarle con una forchetta , unire alla purea il sale il pepe il prezzemolo se lo desiderate ed 1 uovo . impastare il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo . mettere a riposare nel frigorifero per 15 minuti.
    Tagliare in 16 pezzi il formaggio e mettere da parte . sistemare in due piatti distinti il pangrattato e l’uovo rimasto . sbattere il scondo uovo con una forchetta . Prendere un pò di impasto e e schiacciarlo leggermente conil palmo della mano, inserire il pezzo di formaggio e lavorarlo con le mani fino ad ottnere un cilindro. Passare la crocchetta nell’uovo e nel pangrattato . continuar efino all’esaurimento degli ingredineti. scaldare l’lio in un tgame e friggere per 3/5 mnuti le crocchette fino ad ottenere una buona doratura , salare e servire .

Note

IL tempo di cottura delle patate non lo ho conteggiato ,  per praticità ho cucinato le patate a tocchetti nel microonde ma se non avete il microonde le patate vanno lessate in acqua leggermente salata .

Precedente Vellutata di Zucca e Carote Successivo Gnocchi di Castagne al sugo di Gamberoni reali

Lascia un commento