Tortino di patate e cavolfiore, Ricetta

Un tortino di patate e cavolfiore è la soluzione ideale per valorizzare il sapore di un ortaggio non da tutti gradito. In particolare penso a quando da bambina storcevo il naso ogni volta che sul piatto apparivano i cavolfiori bolliti. Ammetto non li amavo particolarmente. Ma poi per fortuna il nostro approccio ai sapori cambiano e da allora li cucino spesso. Una delle ricette vegetariane con i cavolfiori che prediligo è certamente il Tortino di patate e cavolfiore, se poi all’interno si scopre un cuore filante dal sapore deciso lo è ancora di più.
Questo tortino può essere servito come un ottimo antipasto rustico o accompagnare un secondo di carne o di pesce.

SEGUIMI QUI  NELLA PAGINA FACEBOOK

Tortino di patate e cavolfiore, ricetta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Patate
  • 2 cucchiaiRicotta
  • 1 cucchiaioParmigiano Reggiano DOP
  • 1Burro (noce)
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 2 foglieBasilico
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 4 fetteScamorza (provola)
  • cavolfiori (4 cime )

Preparazione della ricetta del Tortino di patate e cavolfiore

Sbucciate le patate lessate e schiacciatele insieme a 2 delle cime di cavolfiore bollite o cotte al vapore.
Lavorate l’impasto fino ad ottenere una purea. Unite la ricotta, che avrete posto su un colino e lasciato sgocciolare per qualche ora ponendo sopra un pò di peso, poi il parmigiano,  le erbe aromatiche, correggete di sale e pepe e aggiungete il burro sciolto.
Mescolate bene con le mani fino ad ottenere una palla e la dividete in 4 porzioni.
Prendete delle formine da forno, ungete l’interno e collocate metà dell’impasto, inserite le fettine di scamorza e completate inserendo l’altra porzione dell’impasto chiudendo così il tortino.
Collocateci sopra la quantità pari ad un’unghia di burro e infornate a 180° per 25/30 minuti.
Estraete le formine e lasciate intiepidire.
Passate un coltello finissimo intorno al bordo, collocate un piatto capovolto sulle formine e girate il tutto per ottenere il tortino di patate.
Non vi resta che impiattare e guarnite il tortino di patate con le 2 cime di cavolfiori messi da parte e spolverizzare del prezzemolo.
  1. Tortino di patate e cavolfiore

Una alternativa anche estetica può essere quella di collocare all’interno delle formine, prima di posizionare l’impasto con la purea di patate, del pan grattato.

Segui il link per un’altra ricetta con le patate: Tortino di patate e pancetta, Ricetta tortino di patate o prova a controllare tra gli ANTIPASTI e i CONTORNI se trovi qualcosa di tuo gradimento.

SEGUIMI QUI  NELLA PAGINA FACEBOOK

Torna alla HOME

/ 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Tortino di patate e cavolfiore, Ricetta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.