Orate al forno con patate

Le orate al forno con patate sono un piatto buonissimo grazie alla polpa delicata di questi pesci fantastici. Questa portata può essere servita sia come secondo piatto, ma anche come piatto unico. La presenza delle patate e dei pomodori rende questa preparazione gustosa mettendo in risalto il sapore delle orate.
Ho da sempre avuto la fortuna di mangiare le orate di mare e non di allevamento. Le orate di allevamento presentano generalmente al loro interno una parte gelatinosa che si deposita sulla carne del pesce. Ovviamente fate del vostro meglio per reperire il pesce pescato in mare che è decisamente più salutare. Se non potete reperire nella vostra zona il pesce di mare, una volta cotte le orate, cercate di eliminare la parte più grassa, molle e gelatinosa che troverete nel curarle.
La ricetta che vi propongo è davvero facile da eseguire. Con pochi e semplici passaggi otterrete un piatto davvero super, ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti e il procedimento.

SEGUIMI QUI  NELLA PAGINA FACEBOOK

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Orate al forno con patate

  • 3Orata (di media dimensione)
  • 2Patate da forno (di medie dimensioni)
  • 3Pomodori
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Vino bianco secco
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione delle Orate al forno con patate

Se non vi cureranno in pescheria i pesci prendete le orate e squamatele, tagliate le pinne, fate un taglio lungo il ventre ed eliminate le interiora. Sotto l’acqua corrente del rubinetto sciacquate bene i pesci in modo da eliminare le impurità facendo passare l’acqua anche per il ventre e la bocca. Pelate le patate, sciacquatele e tamponatele con carta assorbente. Riducete le patate a fettine molto sottili. Sciacquate i pomodori, tagliateli a fette e metteteli insieme alle patate in una ciotola. Condite con sale e pepe, se vi piace, e irrorate con un giro di olio extravergine di oliva. Ungete una pirofila da forno con dell’olio extravergine di oliva. Create ora un letto con le patate e i pomodori. Mettete le orate sopra alle verdure. Aggiungete un filo di olio e innaffiate con il vino. Infornate a forno preriscaldato a 180° per circa mezz’ora con modalità forno statico. Tenete la pirofila nei ripiani più bassi del forno. Controllate la cottura del pesce la cui cottura può variare al variare della dimensione delle orate. Durante la cottura in forno, facendo attenzione alle scottature, con un cucchiaio prendete dal fondo della pirofila il brodo e bagnate i pesci. Conclusa la cottura togliete la pirofila dal forno. Aiutandovi con due cucchiai provvedete alla pulizia del pesce su una leccarda. Trasferite ora la polpa nei piatti. Infine aggiungete le verdure, un filo di olio extravergine di oliva e spolverate sopra appena un poco di trito di prezzemolo fresco. Le vostre Orate al forno con patate sono pronte per essere servite.

Nota

Ricordatevi che la durata della cottura delle Orate con patate al forno può variare al variare della dimensione dei pesci che avete trovato disponibili. Pertanto tenete d’occhio la cottura delle Orate superati i 20 minuti. Quando gli occhi sono totalmente bianchi e la ganascia si solleva il pesce è già cotto.

Un pesce di qualità e delicato come quello delle Orate non richiede di inserire all’interno del taglio nell’addome alcun tipo di ripieno. Questa è una pratica spesso utilizzata nelle terre del nord che hanno un pescato con carni molto meno saporiti rispetto a quelli dei pesci mediterranei. Pertanto lo sconsiglio. Un chioggiotto come mio marito non lo farebbe mai!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.