Gelato senza panna e latte, Ricetta amica della salute

Gelato senza panna e latte d’estate, dai ditemi chi ha la forza di dire di no ad un buon gelato? Per molti è quasi un sacrilegio non prendere almeno un gelato in tutta la stagione estiva. Anche per te lo è?

SEGUIMI QUI  NELLA PAGINA FACEBOOK

Ebbene sì, del gelato sono sempre andata ghiotta.

A tal punto di aver mangiato negli anni passati anche vaschette intere di gelato nell’arco di alcune ore. Non allarmatevi, è capitato rarissimamente, ma è capitato.

Ad eccezione del gelato, non ho mai mangiato molti dolci in vita mia e per fortuna altrimenti al posto di un fondo schiena mi ritroverei un portaerei.

Ad ogni modo oggi lo consumo proprio occasionalmente e nel pensare al gelato mi son chiesta se poi faccia così bene.

Ovviamente non a chi ha allergie e a tutti gli altri?

Facendo una ricerca vi rispondo dipende.

Mi dispiace davvero molto deludervi ragazzi ma pare che tanto bene non faccia perchè rientra tra gli alimenti ultra processati. I danni risultano essere a maggior carico del cuore e quindi porta a sviluppare più problemi di tipo cardiovascolare.

Si può fare una distinzione però tra i gelati industrializzati e quelli artigianali. Ovviamente è meglio preferire i secondi in quanto meno processati e in quanto con la presenza di meno conservanti e meno trattamenti ai fini di rendere più cremoso il prodotto.

Inutile dire che quello homemade fatto con la frutta è il più salutare di tutti e più semplice è meno male fà.

Perciò rimbocchiamoci le maniche e se fa tanto caldo, per avere qualcosa di fresco da gustare possiamo usare le banane come ingredienti base, aggiungere altri tipi di frutta, mettere il succo di limone come antiossidante e dolcificare con il miele.

Ingredienti per il Gelato senza panna e latte 4 coppette di gelato:

  • 3 banane mature grandi o 4 piccole
  • 350 grammi di frutta quella che piace di più e di stagione
  • ½ limone -il succo
  • 4 cucchiai scarsi di miele

Perocedimento per il gelato senza panna e latte

Lavate la frutta e tagliatela a pezzi non molto grandi
Trasferite la frutta in un contenitore da poter chiudere
Innaffiate la frutta con il succo di limone e mescolatela bene, eviterà che si annerisca
Chiudere il contenitore e metterla nel freezer per congelarla

Lasciate riposare per 3 – 4 ore.

Riprendete il contenitore e aprite il coperchio.
Lascite che si stemperi leggermente e trasferite la frutta nel mixer.

Aggiungete il miele e frullate tutto.

Quando la lavorazione avrà raggiunto un aspetto cremoso potete servire.

Nota.

Intendiamoci la dannosità di un prodotto consumato, anche di quelli industrializzati, è in proporzione al consumo. Pertanto se nella alimentazione prevalgono cibi industrializzati ultra processati bè io rivedrei assolutamente la mia alimentazione.
Ricordatevi che nessuno al posto vostro può avere cura di voi quanto voi stessi!
Tanto per ricordarvelo, quali sono i prodotti ultra processati? Pizze e gelati surgelati, hamburger, wurstel e patatine fritte, ma anche bastoncini pre-fritti, biscotti e dolci confezionati. Nella lista ci sono anche le bevande gassate. Questi prodotti sono nemici della salute e sono complici nel sviluppare il diabete, i tumori ma anche l’obesità. Per esperienza indiretta anche i diverticoli si sviluppano in presenza di un consumo eccessivo di dolci, se bevi poco e fai poco movimento. Perciò attenti, davvero, con la salute non si scherza. Se proprio non potete farne a meno cercate di ridurre al minimo il consumo dei gelati industrializzati.

Le belle illustrazioni di Claretta RosaZafferano

con il marchio Cpolla sono ora disponibili su tazze, magliette e altro ancora? Quella che vedete qui sotto è disponibile con le taglie unisex per bambini. Una maglietta in cotone morbido e resistente. Cosa aspettate a curiosare nello shop?

Segui per lo Shop QUI
Per vedere meglio questa maglietta e per i dettagli clicca QUI

Claretta RosaZafferano maglietta, T-shirt, illustrazione

SEGUIMI QUI  NELLA PAGINA FACEBOOK o SEGUIMI SU INSTAGRAM QUI

Torna alla HOME o visita il mio SHOP QUI


Idee Ricettose

Baccala mantecato, La ricetta di Alessandro

Antipasto con avocado e prosciutto cotto

Crescentine modenesi, Finger food

Fegato alla veneziana, Ricette carne

Filetti di Orata in padella con verdure, Ricetta

Insalata con gamberetti, Ricetta estiva

Involtini di salmone affumicato, Ricetta antipasto

Nidi di patate grattugiate al forno

Pizzette fatte in casa, Ricetta

Peperonata in padella, Ingredienti e procedura

Spaghetti con le sarde alla arancia

Dalla mia Rubrica Social, Consigli e Ricette motivazionali:

Alimenta la speranza, Ricetta per tornare vincente

Abbi per primo fede nei tuoi sogni, Frasi di incoraggiamento

Quando sei triste, Ricetta

Insonnia bastarda, Ricetta per favorire il sonno

Ricetta per aumentare determinazione e stima in te stessa

Ricetta per stimolare le azioni positive

Storia di una zucchina verde, Fiaba di una Ricetta golosa

Rubrica del chi va là:

Arrogante, Evita chi lo è


SEGUIMI QUI  NELLA PAGINA FACEBOOK O QUI  SU INSTAGRAM

Torna alla HOME o visita il mio Shop QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.