Crea sito

Fagottini ripieni, Fagottini con ripeno di calamari, Pasta fillo ricette

Fagottini ripieni, Fagottini con ripeno di calamari, Pasta fillo ricette

Oggi vi propongo un piatto delizioso con questi Fagottini ripieni dall’indiscutibile profumo di mare.
La resa della pasta fillo è perfetta rendendo il piatto non solo raffinato, ma anche molto delicato.

Fagottini | 137.01

Tempo di esecuzione:
15″ per  la pasta fillo +
30″ riposo della pasta durante i quali preparerete il ripieno +
15/20″ cottura in forno

Grado di difficoltà: medio

Ingredienti per 4 fagottini:
Ingredienti per la pasta fillo:
farina possibilmente manitoba: 100 gr  /
olio extra vergine di oliva: 1 cucchiaio  /
sale: q.b.  / acqua tiepida: q.b. (all’incirca 50 gr.)

Ingredienti per il ripieno:

calamari di pezzatura medio piccola già puliti:  3 /
zucchina: 1 /  pomodori piccoli: 4  /
vino bianco: 
un quarto di bicchiere  /
olio extra vergine di oliva: q.b.  / sardine sotto sale: 1  /
sale: pochissimo

 uovo: 1 / semi di sesamo: q.b.

Preparazione per questi Fagottini ripieni:


Per  la pasta fillo.
Disponete sulla spianatoia la farina, fate un foro al centro, aggiungete l’olio, il sale e gradualmente l’acqua tiepida.
Lavorate velocemente la farina inglobando l’acqua all’impasto in modo che l’acqua non si raffreddi, otterrete un composto compatto ma elastico.
Formate una pallina con l’impasto, appoggiatelo su un pò di farina spalmata sulla spianatoia, copritela con un canovaccio e poi sovrapponete una ciotola rovesciata.
In questo modo l’impasto non prende aria, se ciò avviene  l’impasto si secca e diventa inutilizzabile.
Fate riposare 30″.

Per il ripieno. Tagliate a rondelle sottili i calamari già curati.
Lavate le verdure ed eliminate le estremità alla zucchina.
Tagliate quest’ultima a rondelle sottili  e grossolanamente i pomodori.
In una padella  versate un cucchiaio di olio extra vergine di oliva
e mettete la zucchina.

Scottata la zucchina nell’olio, unite i pomodori e aggiungete il vino bianco.
Tenete la fiamma moderata e unite la sardina sotto sale già liberata dalla spina centrale e tagliata a pezzetti, mescolate e coprite la pentola.
Trascorsi 1-2″ aggiungete i calamari, lasciate andare per un 1″ circa a fuoco lento senza coperchio, restringete un poco  il sugo.
Correggete di sale ma attenzione perchè la sardina che non è stata dissalata.
Spegnete il fuoco.

Riprendete la pasta fillo e con il mattarello stendete la pasta disponendo sul piano da lavoro della farina per evitare che essa si attacchi.
Se l’impasto risulta molto morbido aiutatevi a stenderla con dell’altra farina.
Stendetela moolto sottile e con il tagliapizza formate dei quadrati 15×15 cm circa.
Al centro delle vostre forme disponete un cucchiaio abbondante di sugo.
Se il sugo vi risulta troppo liquido potete correggerlo con un pò di farina, ma non esagerate altrimenti i fagottini risulteranno troppo asciutti.

Fagottini | 137

Richiudete i fagottini trascinando gli angoli verso il centro.

Trasferiteli in una telia rivestita da carta da forno, spennellateli con la chiara dell’uovo, spolverate i semi di semolino e passate un filo di olio.
Infornate a forno caldo alla temperatura di 180° per 15/20″ a seconda del vostro forno.
Una volta tolti dal forno trasferiteli in un piatto da portata e serviteli tiepidi.

fagottini | 137.0

Fagottini ripieni, fagottini | Pasta fillo


Per gli aggiornamenti e per le nuove pubblicazioni sul mio blog connettiti con la mia pagina QUI


Se ti unirai ai miei followers in Facebook mi farà ovviamente molto piacere


Altre ricette per voi

Pasta ai finferli, Ricetta facile

Pastasciutta allo zafferano con basilico e provolone

Pasta con finferli, Ricetta primo piatto

carbonara, Ricetta primo piatto

Spaghetti ai gamberetti


10 Risposte a “Fagottini ripieni, Fagottini con ripeno di calamari, Pasta fillo ricette”

    1. Wow!! Cara che complimentone, addirittura spettacolari… Beh fa piacere ricevere complimenti simili.. Piery torna piu’ spesso 🙂 Ciao cara e grazie ancora

    1. Carissime e’ piu’ semplice a farsi che a dirsi.. La pasta fillo e’ veloce da preparare e con un ripieno cosi’ ne vale proprio la pena 🙂 buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.