Crostata di ricotta alla marmellata

Crostata di ricotta alla marmellata

Una crostata di ricotta alla marmellata è possibile realizzarla anche qui a Londra dove mi sono trasferita ormai da qualche tempo.
Ma veniamo a questa curiosa ricetta.

Crostata di ricotta alla marmellata, Claretta, Rosazafferano

Tempo di preparazione: 60′
Grado di difficoltà: medio
Ingredienti per la frolla per uno stampo piccolo, diametro 15 cm :
farina autolievitante ( in UK si chiama self reising)
: 1 bicchiere pieno più mezzo bicchiere (pressappoco dovrebbero corrispondere a 150 gr) /  
burro: 62.5 gr  / zucchero: mezzo bicchiere (50/60 gr più o meno)   /  limone: 1  /   uova: 1 piccolo

Ingredienti per il ripieno:
marmellata a vostro gusto: 2 cucchiai  /  ricotta: 100 gr / zucchero: q.b. (solo se non è troppo dolce la vostra marmellata) /
cioccolata: q.b. ( la userei nel caso della marmellata all’arancia / se avete dei cioccolatini avanzati vanno benone da ridurre a scaglie aiutandovi con il coltello)

zucchero a velo: q.b.

Procedimento per la Crostata:

Disponete su un piano (o se preferite in una ciotola ampia) la farina, lo zucchero e il burro ammorbidito ridotto a cubetti.
Lavorate l’impasto da inglobare grossolanamente il burro, unite la buccia di un limone e aggiungete l’uovo.
Maneggiate l’impasto quanto sia necessario per ottenere una palla.
Aiutatevi con altra farina per lavorare l’impasto se dovesse risultare appiccicoso.

Dividete l’ impasto  in due parti disomogenee, una delle due parti vi occorrerà per fare il bordo della crostata e il classico decoro ottenuto da rotolini di pasta disposti sulla crema di ricotta.
Per comodità uso la carta da forno da mettere sul fondo dello stampo, in questo modo evito di ungere la base della torta.
Stendete la base premendo con le mani sul fondo del vostro stampo per torte (meglio se di quelle con il bordo removibile) e datele uno spessore almeno di 1,5 cm circa.
Con la pasta messa in parte fate dei rotolini che posizionerete lungo la circonferenza del cerchio, potete appoggiare i denti della forchetta lungo la pasta del bordo per decorare la crostata.

In una ciotola mettete la ricotta e la marmellata da voi preferita, mescolate e aggiungete dello zucchero se occorre.
Potete aggiungere anche scaglie di cioccolata se ad esempio avete scelto la marmellata di arance.
Disponete la crema sulla base della crostata e create il decoro della torta con l’impasto rimasto.
Spennellate l’impasto della crostata con il latte.

Infornate a 180° per 20/25′, tempo indicativo da valutare con le caratteristiche del vostro forno e lo spessore conferito alla vostra crostata.
Se lo gradite completate con una pioggia di zucchero a velo.


2 Risposte a “Crostata di ricotta alla marmellata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.