Crostata alle mandorle, Crostata ricetta, Ricetta dolce

 La crostata alle mandorle è una delle mie preferite.
Adoro il suo aroma diffuso per la casa e quella tenera consistenza interrotta dalla percezione delle scaglie di mandorle. Ve la propongo senza dubbio raccomandandovi, se la gradite tenera, di non andare oltre i tempi di cottura. 

Crostata alle mandorle, Crostata ricetta, Ricetta dolce

Tempo di preparazione: 60″
Grado di difficoltà: medio

Ingredienti per la frolla:
farina: 150 gr / farina di mandorle: 100 gr / burro: 125 gr / zucchero: 100 gr / arancia: 1 / lievito vanigliato: 2 cucchiaini / uova: 1 intero + la chiara di un altro uovo / sale: un pizzico

Ingredienti per il ripieno:
ricotta: 200 gr / zucchero: 80 gr /  fialetta aromatica alla mandorla: 1 / mandorle in scaglie: q.b. /  latte:q.b. 

 zucchero a velo: q.b.

Procedimento:
Disponete su un piano (o se preferite in una ciotola ampia) le due farine, lo zucchero e i cucchiaini di lievito vanigliato. Mescolate delicatamente, unite la buccia di un arancia e il burro tagliato a cubetti. Lavorate il burro con le dita spezzettandolo grossolanamente e aggiungete l’uovo. Unite un pizzico di sale e lavorate l’impasto quanto sia necessario per ottenere una palla. Aiutatevi con altra farina a lavorare l’impasto perchè risulterà un pò appiccicoso.

Anche se l’ impasto risulta appiccicoso dividetelo in due porzioni e stendetene una premendo con le mani sul fondo del vostro stampo per torte (di quelle con il bordo removibile), creando una base che sia alta almeno di 1,5 cm circa. Prelevate un pò di pasta da quella messa in parte e aiutandovi con un pò di farina fate dei rotolini che posizionerete lungo la circonferenza della base, non occorre pressarla.

Intanto avrete formato la vostra crema di ricotta mescolando lo zucchero, la ricotta, qualche frammento di buccia di arancia e 2 o 3 gocce di aroma di mandorla. Versate la crema sulla base della torta e con la pasta avanzata formate i rotoli da posizionare sulla superficie della torta  (occorrera aggiungere un pò di farina a questa porzione di pasta perchè non si rompi durante la lavorazione e un pò di farina da posizionare sul piano perchè non si attacchi).
Spennellate un pò di latte in superficie, sparpagliate nei riquadri delle scaglie di mandorla e infornate a 180° per 40″, tempo indicativo da valutare con le caratteristiche del vostro forno. Se lo gradite completate con una pioggia di zucchero a velo.
Crostata alle mandorle, Crostata ricetta, Ricetta dolce, 37.1

Questa Crostata alle mandorle ha una consistenza tenera e friabile in una inconfondibile e piacevole profumazione alle mandorle.

Note:
Se non trovate la farina di mandorle potete ricavarla mettendo le mandorle sbucciate nel mix e tritarle fino ad ottenere una farina grossolana.
Lo stampo utilizzato è di 22 cm. Per comodità sul fondo dello stampo adagio della carta da forno che ritaglio dando la stessa forma dello stampo. Non occorre imburrare e farinare il fondo.

Precedente Cavolfiori al forno, Ricetta cavolfiori gratinati, Cavolfiori ricetta facile Successivo Pasta alle olive e uova sode, Ricetta primo piatto facile, Olive ricette

4 commenti su “Crostata alle mandorle, Crostata ricetta, Ricetta dolce

  1. Rosaria il said:

    Ciao, scusa ma tu dici che se non trovo la farina di mandorle posso crearla tritando le mandorle nel mixer, ma come faccio a fare i 100 gr. di farina di mandorle come dice la ricetta? mi basterà allora tritare 100 gr. di mandorle e le metto al posto della farina di mandorle? oppure cosa ……? ciao grazie.

    • Clara il said:

      Bravissima Rosaria, 100gr di mandorle intere equivale a 100 gr di mandorle tritate… Non applichiamo una trasformazione fisica che implichi un cambiamento in fatto di peso… Se non la trovi nei comuni supermercati la puoi ricavare tritandola 😉 buonanotte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.